Quanto costa un trasloco? Guida per calcolare il prezzo

1332
Quanto costa un trasloco

Indice dei Contenuti

Qual’è il prezzo da spendere per un trasloco?

Organizzare un trasloco in modo autonomo può risultare una soluzione molto conveniente, soprattutto se si ha molto tempo a disposizione e pochi oggetti da trasportare. Se si è alla ricerca dei costi dei traslochi, calcolare da soli la spesa che si dovrà effettuare per cambiare casa può non essere facile.

Quando si calcola il prezzo di un trasloco possono essere molto differenti, poiché è necessario prendere in analisi variabili molto diverse.

Ciò che più influisce sul prezzo è, certamente, dato dalla dimensione degli oggetti da trasportare dalla vecchia alla nuova casa.

Per avere un’idea chiara su come si compone il prezzo finale del tuo trasloco, possiamo brevemente indicare le cifre per orientarci sui costi di tutti i servizi offerti dalle ditte di traslochi.

In media l’imballaggio di oggetti e mobili costa tra i 100 ed i 200 €, lo smontaggio e rimontaggio dei mobili tra gli 80 ed i 300 €, la documentazione e i permessi vari vengono a costare tra gli 80 ed i 90 €.

Infine troviamo i costi del trasporto che dipendono dalla distanza da percorrere: nella stessa città (una distanza di circa 100 km) il prezzo varia tra i 150 ed i 400 €, a lunga distanza (distanze fino agli 800 km) ci troviamo tra i 450 e i 1800€, intercontinentale che costa tra i 2000 ed i 6000 €.

costi di un trasloco

Il listino dei prezzi dei traslochi

Il listino di un trasloco, come già anticipato, dipende da diverse variabili.

Vediamo in dettaglio di cosa è composto un trasloco e come effettuarlo al meglio per sapere quanto costa un trasloco:

Prima di tutto per calcolare la quantità di oggetti ed effetti personali da trasportare abitualmente si considerano le dimensioni della casa, in questo modo sarà possibile fare anche una stima delle scatole essenziali.

Bisogna avere circa dieci scatole da trasloco per stanza, ma è consigliato procurarsene qualcuna in più in caso di necessità.

La ditta di traslochi può anche occuparsi dell’imballaggio ad un costo di circa 100 €, ma molto dipende dalla presenza o meno di mobili o altri oggetti pesanti come elettrodomestici.

Se si hanno dei mobili da smontare o assemblare i costi aumentano, naturalmente: per una cucina, ad esempio, si dovranno calcolare circa 200 € mentre per armadi o letti il costo sarà al di sotto dei 100 €.

Importante è il fattore che riguarda la distanza tra la nuova e la vecchia abitazione, poiché per un trasloco entro un raggio di 100 – 400 km, ci si può aspettare una spesa di circa 150 – 500 €.

Se il traslocatore sarà costretto ad utilizzare collegamenti via mare per concludere il trasporto, i prezzi aumenteranno, nonostante i chilometri effettuati siano pochi. Per i traslochi che avvengono oltre i confini italiani, invece, i costi possono arrivare a raggiungere i 2000 €.

In genere, l’ultima sezione riguardante il listino prezzi di una qualsiasi ditta di traslochi è destinata alla tipologia e alla grandezza del mezzo utilizzato per il trasporto dei tuoi effetti personali dalla vecchia alla nuova casa.

Per un furgone di piccole dimensioni che può contenere fino a 35 q, i costi si aggirano intorno ai 30 euro all’ora. Un autocarro più grande, invece, arriva fino a 40 € all’ora incluso il conducente. Solitamente le ditte offrono tariffe fisse con un supplemento di circa 1 € per ogni km percorso.

Calcolo dei costi extra del trasloco 

Nel caso in cui la vecchia o la nuova abitazione si trovino ad un piano superiore al terzo, sarà necessaria un’attrezzatura per traslochi adatta come, piattaforme aeree o montacarichi. Per utilizzare questi mezzi è necessario che vi sia del personale qualificato oltre che le autorizzazioni adeguate in caso di occupazione del suolo pubblico.

Per questi servizi, il prezzo di listino del trasloco aumenta di circa 100 – 300 €.

Anche il materiale per imballaggio può rappresentare dei costi aggiuntivi: si tratta di scatoloni di varie dimensioni, che costano circa 1 – 3 € l’uno, e di pluriball o teli di nylon utili per proteggere mobili o coprire materassi, con prezzi che variano dai 5 ai 7 € per 10 mt di prodotto.

 

Esigenze in fase di trasloco

Quando si deve traslocare possono presentarsi le situazioni più dissimili e una buona ditta dovrà essere in grado di rispondere con successo alle varie problematiche.

Tante volte, infatti, bisogna lasciare urgentemente il vecchio appartamento senza avere la disponibilità di entrata in quello in cui si deve traslocare, perché occupato o ancora in fase di ristrutturazione. In questo caso sorge la necessità di trovare un posto in cui custodire i mobili e gli oggetti da trasportare nell’attesa di ottenere l’accesso al nuovo immobile.

Le ditte specializzate in traslochi e che offrono servizi completi sono in grado anche di offrire un deposito temporaneo. Questo servizio torna molto utile pure nel caso in cui le cose da trasportare siano tante e si desideri organizzare l’accesso nella nuova casa attraverso più step.

I depositi permettono di custodire tutti gli oggetti del trasloco in modo ordinato preservandoli da possibili danneggiamenti.

In genere i box deposito sono soggetti al controllo continuo da parte della sicurezza e vengono assicurati contro il furto, l’incendio e altre cause che possano provocarne il deterioramento del contenuto. Il costo del deposito si commisura in base ai metri cubi occupati. In meda la tariffa per ciascun metro cubo oscilla fra i 5,00 e i 10,00 euro.

 

Azienda di traslochi o fai da te?

Affidarsi ad un’azienda seria a volte può fare la differenza e porta molti vantaggi, anche se comporta un costo in più per il trasloco.

Da non sottovalutare, infatti, sono le difficoltà e lo stress che un trasloco può comportare; avere un furgone, tempo a disposizione e buona volontà, non è spesso sufficiente.

Bisogna infatti considerare anche i costi extra come la benzina, le pellicole per gli imballaggi, ecc., a cui si aggiungono lo stress e una notevole quantità di tempo.

Un altro fattore che fa la differenza è il minor rischio di danneggiamenti e imprevisti, dato che le aziende hanno a disposizione furgoni attrezzati, carrelli e piattaforme elevatrici ed il personale è in grado di montare e smontare i mobili velocemente ed in maniera efficiente.

Vuoi conoscere quanto costa un trasloco nella tua città? CLICCA QUI

Ti suggeriamo queste letture

Traslochi: occorre mettere tutto in chiaro subito per evitare sorprese

Come fare un trasloco fai da te

Come Caricare un Furgone da Trasloco

Organizzare il trasloco

Traslocare a Milano: I motivi per trasferirsi e i servizi utili

Traslocare a Roma, I motivi per trasferirsi e i servizi utili

Traslocare a Firenze, trasferirsi in una città fantastica

Traslocare a Torino: Quali fattori influenzano il costo di un trasloco

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere