Costo deposito mobili: Vediamo quando conviene

354
deposito mobili

Vogliamo scoprire il costo deposito mobili? Come è ormai noto, proprio grazie a questa opportunità offerta dalle imprese di traslochi professionali è possibile dare vita a trasferimenti meno onerosi, in grado di andare incontro alle esigenze di chi ad esempio deve spostarsi per motivi di lavoro e vuole portarsi dietro solo lo stretto necessario. Il resto del proprio mobilio e gli altri oggetti, quindi possono senz’altro essere destinati alla conservazione in un magazzino, in attesa di tempi migliori.

A rendere possibile questa soluzione è la disponibilità di magazzini per lo stoccaggio da parte di molte aziende di trasporti, che li offrono alla clientela a prezzi simili a quelli che distinguono i container . Un’ottima soluzione anche ove si abbia la necessità di preservare oggetti preziosi o comunque più vulnerabili, proprio grazie all’utilizzo di apparecchiature professionali nella movimentazione del materiale.  Il tutto riducendo i costi in base alle esigenze.

costo deposito mobili

Deposito Mobili: Come scegliere tra i servizi

La scelta del deposito mobili può avvenire in base ad alcuni criteri, tra i quali quello fondamentale che occorre considerare è la frequenza di visita presso il luogo in cui è stata depositata la merce: ove si presenti la necessità di controllare i propri oggetti con una certa frequenza, sicuramente la preferenza dovrebbe essere accordata ad una impresa che non abbia il deposito troppo lontano dalla nuova residenza.

Se invece si intende dare vita al deposito di oggetti di valore, la cosa migliore da fare è senz’altro quella di informarsi con scrupolo sui sistemi di sicurezza dell’unità delegata ad ospitarli, oltre che a quelli per la manutenzione e alle condizioni climatiche che possono prospettarsi. Va infatti ricordato come la presenza di mobili antichi di elevato valore richieda particolare attenzione proprio in relazione alla sorveglianza, mentre quella di dipinti obblighi a utilizzare una unità che disponga di temperatura controllata, considerato che variazioni troppo brusche di microclima possono produrre danneggiamenti di non poco conto.

Costo deposito mobili

Naturalmente il deposito mobili comporta un costo, che va attentamente valutato, per capire se convenga una soluzione di questo tipo. Intanto va ricordato come le aziende che prevedono la custodia dei mobili solitamente calcolino i costi a metro cubo occupato, con cifre che normalmente vanno dai 4 ai 7 euro a metro cubo. Se si vuole cercare di capire quanto ciò possa incidere sulla propria economia, si può affermare che per un anno l’affitto di 10 metri cubi può andare dai 480 agli 840 euro.

A questo costo vanno poi aggiunti quelli relativi a prelievo dei mobili e scatoloni, una volta terminato il servizio, anche se nel secondo caso si può ricorrere ai negozi e supermercati della propria zona, che sono solitamente disponibili a darli una volta usati, proprio per coltivarsi la clientela. Naturalmente una volta prelevata la merce, occorre ricorrere ad una impresa di traslochi, in modo da poter esaurire l’incombenza in poco tempo e senza troppi sforzi. In tal caso la cosa migliore da fare è rivolgersi alle imprese della propria città, chiedendo il maggior numero di preventivi possibile, in modo da fare la scelta definitiva tra quelle in grado di unire convenienza e professionalità.

Se devi traslocare, ti consigliamo di leggere tutto sui TRASLOCHI CLICCA QUI

Se ti occorre un preventivo sul COSTO DEPOSITO MOBILI CLICCA QUI

Articoli Correlati



(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere