Veneta Cucine: Arredare casa con qualità e tecnologia

50
veneta cucine
Immagini tratte dal sito ufficiale

La Veneta Cucine è un’azienda a gestione famigliare con circa 50 anni di storia alle spalle: rappresentano una garanzia, essendo uno dei leader indiscussi del settore. I loro cataloghi, tuttavia, non si limitano alle sole cucine o sale da pranzo, come potrebbe far intuire la denominazione dell’impresa: infatti, la Veneta Cucine si è di recente tuffata nel mondo dei salotti e dell’oggettistica occasionale, confermandosi ancora una volta come i veri protagonisti dell’industria dell’arredamento. Ma com’è nata la Veneta Cucina, e qual è stato il suo lungo percorso da cinque decenni a questa parte? Diamo un’occhiata!

living veneta cucine
Immagini tratte dal sito ufficiale

La storia della Veneta Cucine

Il fondatore della Veneta Cucine ne è tutt’ora il carismatico amministratore delegato, essendo divenuto nel tempo l’esempio lampante di ciò che dovrebbe essere un imprenditore e designer. Il Gruppo Veneta Cucine nasce, dunque, nel 1967 a Biancade, nella provincia di Treviso, in Veneto, e l’impresa nel 1978 assume l’odierno nome di Veneta Cucine SPA. L’impresa negli anni s’è modellata al fine di restare al passo coi tempi, modulando il proprio piano di business per trasformarsi da una realtà locale al divenire una delle più grandi piattaforme italiane di mobili per la cucina e la sala da pranzo. Il gruppo, a livello internazionale, vanta, poi, un team imprenditoriale di tutto rispetto, nel quale, oltre al fondatore e amministratore delegato dell’azienda, s’affiancano i figli ed una competente squadra di direttori e gestori aziendali.

La Veneta Cucina impiega migliaia di dipendenti fra le province di Treviso e Belluno ed ha recentemente introdotto all’interno dei propri stabilimenti dei macchinari per la produzione e creazione automatica di oggettistica per la cucina e la sala da pranzo. La tecnologia della Veneta Cucina, infatti, è estremamente futuristica e tecnologica, al fine di accelerare i metodi di produzioni ed aumentare il tasso di vendita della compagnia.

La tecnologia della Veneta Cucine

I macchinari della Veneta Cucina riescono a creare circa una decina di pezzi di ricezione al minuto, ossia 600 all’ora, 100.800 al mese e oltre 1.000.000 all’anno: numeri esorbitanti che permettono alla Veneta Cucina di profilare un costante rapporto fra vendita di prodotti e realizzazione degli stessi. La precisione e qualità della consegna sono conseguenti all’esente movimentazione manuale dei macchinari: tutto ciò che è presente all’interno delle fabbriche della Veneta Cucine è automatizzato, eliminando in maniera drastica la possibilità di creare danni e crolli. Vi è inoltre un massiccio utilizzo di codici a barre, che si intrecciano con i dati dei numerosi magazzini – presenti, d’altronde, in quasi tutte le province di Italia, dal Nord al Sud – per verificarne la coerenza e la consuetudine, azzerando notevolmente la possibilità di commettere errori.

Il legno di qualità della Veneta Cucina

Oltre che per la sua oggettistica di tutto rispetto, la Veneta Cucina è conosciuta soprattutto per la sua versatilità nell’ambito della creazione di prodotti in legno: la Veneta Cucina è sia da una parte europea, per via dell’utilizzo di legno in rovere, di castagno, di ontano e di frassino, sia americana, per via dell’importazione dello Yellow Pine dagli Stati Uniti.

  • Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI