Cucine Americane: Idee e consigli

7282
cucine americane moderne

Abbiamo sempre guardato da lontano il meraviglioso mondo popolare degli Stati Uniti d’America, magari nei film, in un libro, in una serie televisivi o, per caso, nei cataloghi d’arredo. Abbiamo a lungo bramato e desiderato fortemente quel salotto spazioso, aperto e ventilato, per non parlare della camera da letto matrimoniale che s’erge come sala del trono di una piccola villetta all’interno di un quartiere borghese di provincia.

Fra i salotti e le camere da letto, però, gli italiani hanno sempre amato una particolare sezioni della casa americana: la cucina.

La cucina all’americana è particolare, essendo dotata di un fascino occidentale che da lungo ricerchiamo negli stili d’arredamento e nelle correnti estetiche contemporanee; gli Stati Uniti hanno dato vita ad un luogo di culto, in cui la magia dell’ambiente famigliare si fonde col sapore del buon cibo americano e con la tradizione locale.

Dal Delaware alla Pennsylvania, da Boston a Chicago: le cucine all’americana sono tutte diverse, caratterizzate da stili differenti in base alla località in cui sono poste. Ciò significa che una cucina borghese californiana sarà ben diversa da una cucina di provincia del Texas. Tuttavia, per quanto gli stili varino da stato a stato, in ogni cucina americana prevale una singola, forte costante: l’accoglienza.

Cucine Americane

Cucine Americane: Accoglienza e spaziosità

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

[wpmoneyclick id=17966 /]

Le cucine americane sono sempre estremamente spaziose, aperte, accoglienti e dotati di ogni comfort possibile e immaginabile, soprattutto quelli che fungono da intrattenimento per tutto il nucleo famigliare: significa, dunque, che le cucine sono come una seconda variante del classico salotto all’italiana, cioè un ambiente eterogeneo e dinamico in cui accade di tutto. Si mangia, ci si diverte, si parla e si sta in famiglia.

La cucina, inoltre, è sempre dotata di molte attrezzature domotiche: gli Stati Uniti, un po’ come la Cina e il Giappone, tendono sempre ad automatizzare ogni singola parte della casa, inserendo strumenti tecnologici e all’avanguardia per fare sempre meno e lasciare il lavoro sporco – in questo caso, la cottura, la preparazione e i preparativi più noiosi e lunghi relativi all’arte culinaria – a robot e androidi.

Una rivoluzione che farà certamente distorcere il naso alle nonne e alle mamme italiane che sono da sempre abituate a fare tutto da sole.

Sotto l’aspetto dell’arredamento, tralasciando la domotica e le caratteristiche generali della cucina all’americana, questo importante spazio ha incrociato diversi stili con cui si è fuso completamente: le cucine all’americana, infatti, abbracciano sia stili molto moderni, in cui l’arredamento è in pratica monotinta o quasi, sia stili piuttosto tradizionali ed europei.

Ad esempio, molto in voga di recente vi è l’arredamento alla yankee: ambienti enormi, ricchi di scale e livelli più in alto, grandi tavoli al centro della stanza, poche sedie ma che siano di alta classe, un’eleganza da paura e tanta, tanta voglia di ostentare e generare invidia nell’animo dei propri ospiti.

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

Lo stile americano, che sia per la cucina o per qualsiasi altra stanza dell’abitazione, è quasi sempre un mix di culture, correnti ed arti. Tutto normale negli Stati Uniti.

Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI

Ti suggeriamo queste letture

La cucina, un moderno punto di ritrovo

Come ristrutturare la cucina

Le cucine del catalogo IKEA 

Veneta Cucine: Arredare casa con qualità e tecnologia

Cucine in muratura

Cucine Cover Aran

Cucine Vintage

Cucine di Design

Stosa Cucine: le proposte per le cucine moderne

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere