Idee per arredare casa al mare

547
come arredare casa al mare

Le coste italiane sono fra le più belle al mondo e possedere un’abitazione su una di queste splendide località balneari farebbe gola letteralmente a chiunque; ma, in questi casi, com’è possibile arredare una casa di questo calibro senza mancare eccessivamente di gusto e stile?

Quali sono le migliori scelte estetiche ed artistiche per arredare una casa al mare? Innanzitutto, l’abitazione dovrebbe essere pur sempre comoda, pratica, semplice: le dimensioni, anche se non sono sempre contenuto, devono contenere oggettistica e mobilia funzionale e, soprattutto, rilassante. Le scelte d’arredo e dei rivestimenti sono estremamente importanti e rendono dinamica o statica un’abitazione che affaccia sulla spiaggia.

arredare casa al mare

L’arredamento per una casa sul mare

Prendiamo in considerazione una semplice appartamento di 50 metri quadrati, escludendo i balconi, che, trovandosi magari nei pressi di un comune turistico per via delle sue spiagge e delle zone balneari presenti, avrebbe molto più valore rispetto al prezzo di mercato esente dall’arredamento. Per rielaborare all’interno dell’abitazione uno stile di mare, li si potrebbe rendere sicuramente più luminosi e in armonia con il contesto degli esterni.

Chiudere gli spazi nel soggiorno per aprire maggiormente la cucina è di certo una delle soluzioni più apprezzati ma, in generale, è possibile affermare che una casa che affaccia sul mare dovrebbe essere quasi sempre il più possibile aperta, affinché l’idea di libertà non venga demolita da spazi troppo chiusi e claustrofobici. Impiegare del pavimento in legno, magari decorato con un effetto nuovo di zecca in gres oppure in iperceramica e sostituire la vecchia pavimentazione con dei materiali di classe, che possano fornire uno stile elegante all’abitazione, è un altro consiglio importante per arredare a modo la propria casa sul mare.

Le tinte e le sfumature di una casa sul mare

Rispettare i propri gusti prima di tutto è un must in questi contesti delicati; evitare arredi costosi e apparecchiature ipertecnologiche a portata dei ladri dovrebbe essere d’obbligo per chiunque possieda una casa sul mare. Richiamare, invece, il colore del mare e della sabbia all’interno dell’abitazione e ricreare dunque un arredamento sano, fresco e luminoso, pare essere la soluzione preferita dalla maggior parte delle persone.

Uno dei colori maggiormente apprezzati è sicuramente l’azzurro che, con tutte le sue fantasiose sfumature, rappresenta le fresche acque salate; i colori delle pareti, invece, tendono molto spesso al bianco o al grigio chiaro, che, fondamentalmente, rappresentano le migliori tinte da utilizzate per dipingere sia gli interni che gli esterni.

Il soggiorno può essere composto da numerosi mobili differenti e da colori diversi, così come poltrone, divani, sedie, televisori e via dicendo – i tessuti in lino e cotone, arricchiti con cuscini dalle tonalità balneari sono amati da grandi e piccini.

Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI

Ti suggeriamo queste letture

Arredare casa in stile moderno: Idee innovative e creative

Come arredare una mansarda

Arredare coi libri

Arredamenti tradizionali per la casa: I vari stili

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere