Riposo: consigli per dormire bene

164
dormire bene

C’è poco da fare: riposare in modo perfetto è la migliore cura per una quantità enorme di dolori e problemi legati alla salute, e non solo.

Il detto: “Una bella dormita e passa tutto” è proprio vero ed è una delle frasi più citate dai diversi dottori quando si trovano magari davanti un paziente con qualche acciacco non grave.

Certo, sembra facile, ma in realtà dormire bene è una cosa estremamente difficile.

Dati statistici hanno portato alla luce di come, le persone, affermino di non dormire in maniera del tutto rigenerante, e hanno confessato che, spesso, si svegliano al mattino con doloretti vari e con ancora molta stanchezza addosso.

Che fare?

La vita frenetica degli ultimi anni, la tecnologia presente in ogni attimo della nostra giornata, i troppi pensieri sono sicuramente elementi non trascurabili in questa tendenza ad un sonno poco ristoratore. Ma, a dirla tutta, non sono solo questi i motivi.

Inutile dire che il primo grande passo da fare quando ci si sveglia ripetutamente con dolori alla schiena è quello di recarsi in un negozio ed acquistare un materasso di qualità.

Una volta fatto questo step ecco che ci si deve impegnare per assimilare alcune strategie che ora andremo ad illustrarti per avere un sonno davvero come quello di un bambino.

Mettiti comodo e prendi appunti.

dormire bene

Dormire bene: consigli utili ed efficaci

Continui risvegli, dolori vari, sudorazione, difficoltà ad addormentarsi, stanchezza cronica, sono solo alcuni dei segnali più diffusi che ti fanno capire che c’è qualcosa che non va nel tuo riposo notturno.

Eppure dormire è una delle azioni più naturali ed istintive la mondo, come può essere possibile tutto questo?

Purtroppo possono essere moltissimi i fattori che possono andare ad incidere negativamente sulla qualità del tuo sonno, ed ora vogliamo farti un elenco il più completo possibile affinché tu possa una volta per tutte risolvere questa questione.

D’altronde, è ben noto come, un riposo negativo possa influire su molti fattori della tua salute:

  • rallentamento del metabolismo con successivo aumento di peso
  • dolori alla schiena
  • dolori alla cervicale
  • difficoltà di concentrazione
  • problemi alla vista
  • cattivo umore
  • peggioramento delle prestazioni sportivi, o comunque fisiche
  • rallentamento dei riflessi
  • velocizzazione del processo di invecchiamento

Come puoi notare, il riposo è davvero essenziale per moltissimi aspetti.

Scopriamo insieme come migliorare la tua situazione.

 

Dormire bene: l’alimentazione

Uno degli aspetti che spesso viene sottovalutate è quello che si mangia durante il pasto serale.

Prima di coricarsi sarebbero da evitare tutti gli alcolici, i superalcolici, il fumo ed eventuali sostanze stimolanti come ad esempio la caffeina.

Evita di mangiare troppo, e soprattutto cibi con un lungo tempo di digestione.

Un altro consiglio che possiamo darti è quello di non bere troppo prima di andare a letto o corri il rischio di doverti svegliare più volte durante la notte per andare ad urinare.

 

Dormire bene: la routine

Importante, poi, impostare una routine serale che porti il tuo corpo, già a livello mentale, a prepararsi al momento in cui dovrà riposarsi.

Cerca di andare a letto sempre alla stessa ora in modo che il corpo entri in ritmo chiaro.

L’organismo, infatti, ama moltissimo l’abitudine e la perfetta sincronizzazione delle sue attività.

Crea la tua routine perfetta che può essere un bel bagno caldo, una musica rilassante o la lettura di un capitolo di un libro.

Evita gli apparecchi elettronici nell’ora precedente del tuo orario di messa a letto, ed evita anche di fare attività fisica la sera tardi.

 

Dormire bene: l’attività fisica

L’attività fisica che ti abbiamo appena citato nel paragrafo precedente, invece, andrebbe fatta durante il giorno ed è un ottimo modo per scaricare tutto lo stress accumulato durante il giorno e rendere così più rilassato il tuo corpo e la tua mente una volta arrivato a sera.

Muoviti, scegli un’attività di tuo interesse che può spaziare da una semplice camminata ad uno sport vero e proprio.

Il movimento fa bene ad ogni singolo aspetto della tua salute ricordalo!

 

Dormire bene: la stanza

Anche la tua camera da letto è molto importante per favorire il tuo sonno.

La temperatura ideale ,per esempio, va dai 16 ai 18°.

Evita poi di colorare le pareti della tua camera con colori troppo accesi ma opta per un classico bianco, oppure tonalità del blu o verde.

Anche l’umidità è importante. Dovrebbe essere sempre tra il 50-60% e per questo è bene arieggiare la stanza per almeno 10 minuti ogni singolo giorno.

Ti ricordiamo, poi, come già detto all’inizio di questo articolo, che il materasso ed il cuscino devono essere di buona qualità.

Tutti questi sono piccoli accorgimenti ma, che messi insieme, possono davvero migliorare notevolmente la qualità del tuo sonno.

Ti suggeriamo queste letture

I vari tipi di grandezza del materasso

Materassi Marion

Come sono i materassi della Lamantin?

Come sono i materassi della Wenatex?

Come scegliere il materasso giusto per il proprio letto

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere