Arredare coi libri

72
arredare casa coi libri

Enormi tomi, piccoli libri di nicchia, ampi romanzi d’autore e tante, tantissime pagine di scritti importanti, densi di sentimento e abilità. I libri sono il primo amore di moltissime persone e, similmente, corrispondono ad un metodo efficiente ed originale di arredare la propria casa in modo simpatico e creativo. I libri in una casa ci sono sempre, che siano tanti o pochi: prima soggiornano stabilmente sulle vetrine, sulle librerie e sui mobili, attendono fedelmente il lettore affinché le loro pagine vengano spulciate velocemente e senza esitazione: la brama di leggere è sempre altissima e una volta che gli scritti sono terminati, l’angoscia sale; eppure, rimarranno sempre lì ad abitare quel mobile o quel comodino, nella nostra casa, e spesso giacciono inerti su una libreria a parete o una libreria divisoria fra due stanze dell’abitazione.

Tuttavia, è possibile elaborare metodi alternativi e curiosi per rendere lo spazio della casa più vissuto e personale – bestseller, narrativa, horror e qualunque libro si abbia in casa, costituisce e rappresenta un elemento chiave per rivoluzionare l’arredamento della casa e dare ai libri una nuova funzione: caratterizzare non più noi stessi con il loro profondo sapere, ma la casa.

Gli effetti che i libri possono generare sono molteplici: li si può posizionare dietro un piccolo angolo, accatastati a terra per formare una torretta, ma in realtà le idee sono tante e, che siano grandi o piccole, ripensare alla vostra collezione personale di libri è sempre un buon modo per rimodernarsi.

arredare coi libri

Arredare coi libri: Libreria a parete e libreria divisoria

Uno dei modi migliori per sfruttare la complicità dei libri nell’ambito dell’arredamento della casa è sicuramente tramite delle librerie su misure. In particolare, ci riferiamo alle librerie a prete e a alle librerie divisorie. Entrambi sono strumenti d’arredo che hanno un forte impatto sullo stile e sulla classe di una stanza o di una residenza, e provocano un grande urto sulla vita della casa. La soluzione di una libreria su misura a parete, ad esempio, permettere di avere una superficie coperta al centimetro, ma anche delle configurazioni che rispondono a determinate necessità estetiche e artistiche.

Arredare coi libri non è mai stato così semplice: basterà, in sintesi, posizionare la propria collezione di letture sugli scaffali in modo tale da ricreare l’atmosfera che si desidera. Una libreria a ponte, poste sotto una scala o incorniciate ad una finestra, diventano perfetti angoli di lettura che, parallelamente ad altri elementi chiave della casa, caratterizzano l’abitazione di uno stile moderno, componibile e attrezzato, accentuando un design dal carattere forte che offre tante soluzioni differenti in base ai bisogni del cliente. I progetti modulari contemporanei e moderni rappresentano, in concomitanza con l’amore-odio per i muri troppo pieni o eccessivamente addobbati, il nuovo standard d’arredamento per le case che seguono questa filosofia di stile. E’ fondamentale, inoltre, trovare le giuste disposizioni dei volumi, come abbiamo precedentemente accennato, affinché la parete goda del giusto respiro e si crei una sorta di equilibrio fra il vuoto e il pieno all’interno della stanza.

Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI