Comprare casa a Venezia: Le zone e i prezzi

77
Comprare casa a Venezia

La serenissima Venezia è la meta di decine di migliaia di turisti ogni anno. Venezia è una delle città più visitate del mondo per via della sua unica e particolare urbanistica che situa la maggior parte degli antichi edifici nel capoluogo su dei canali che si poggiano, a loro volta, nella palude veneta. I numerosi ponticelli, le gondole, le splendide piazze e le coste del Mar Adriatico sono tutte caratteristiche spingono tantissime persone a decidere di trasferirsi a Venezia o in uno dei comuni appartenenti alla sua città metropolitana. Ma in che cosa Venezia è migliora di un’altra metropoli italiana, come ad esempio Roma, Milano o Torino?

Molto probabilmente, ciò che pesa maggiormente su una decisione di questo calibro è, come abbiamo detto, l’unicità della città: non esiste nessuna città al mondo come Venezia – quest’ultima è la città sui generis per antonomasia, ossia il simbolo della diversità, della storia, della cultura e dei cambiamenti socio-culturali affrontati dall’Italia durante la sua Unità.

quanto costa compare casa a Venezia

Dove vivere a Venezia

Venezia, essendo una delle città metropolitane più grandi ed importanti del bel paese, e considerando anche l’aspetto storico che, molto spesso, fa da padrone nel stabilire i prezzi degli immobili, risulta dunque una città parecchio costosa. I prezzi, tuttavia, oscillano moltissimo in base al comune della città metropolitana che si vanno a considerare o, ancora di più, al quartiere di Venezia. Le zone più importanti di Venezia, oltre all’ovvio capoluogo in sé, sono certamente Chioggia, San Donà di Piave, Mira, Spinea, Mirano, Jesolo, Portogruaro, Martellago e Scorzè. Sono ben 44 i comuni che compongono la città metropolitana ed ognuno di essi rappresenta uno spaccato di vita veneziana diversa ed unica.

Quanto costa una casa a Venezia?

Come abbiamo accennato in precedenza nell’articolo, il costo di un’abitazione a Venezia dipende particolarmente dal quartiere, dalla zona ed, eventualmente, dal comune della città metropolitana in cui s’intende soggiornare. Ad esempio, un appartamento in Via Miranese, estremamente centrale a Venezia Mestre, con più di cinque locali, un singolo bagno e al primo piano, costerebbe sui 200.000€. Allo stesso modo, un appartamento in buono stato situato al terzo piano di un condominio a San Leonardo, quartiere centralissimo a Venezia, costerebbe invece sui 400.000€ – quasi il doppio del primo appartamento a Mestre, quindi.

Il quartiere, come abbiamo visto, gioca il suo sporco ruolo nell’ambito del mercato immobiliare veneziano. Notiamo, poi, come un appartamento in ottimo stato di quasi cinque locali, con due bagni, al secondo piano di un palazzetto al Lido di Venezia, nel capoluogo provinciale, situato nell’importante Via Lepanto in zona centrale, costerà, poi, 625.000€.

Numeri estremamente alti che, molto spesso, si traducono nell’impossibilità della maggior parte delle persone di acquistare una casa a Venezia. Tuttavia, si pensi che un appartamento in ottimo stato, al terzo piano nella più discreta e silenziosa Sant’Elena di Venezia, con cinque locali e un bagno, al terzo piano di un condominio, costerebbe sui 415.000€ – prezzi che, se rapporti alla qualità della vita nella serenissima, potrebbero essere grossomodo giustificati.

Resta informato leggendo altre notizie in campo IMMOBILIARE CLICCA QUI