Arredare un bagno senza finestre

650

L’arredo di un bagno a Bolzano o in qualsiasi altra località può risultare un’impresa impegnativa nel caso in cui il locale sia privo di finestre: impegnativa ma non per questo impossibile o poco divertente.

Sono molte le abitazioni che possiedono un bagno senza finestre, specialmente nel caso in cui si tratti di un bagno di servizio: e diventa quasi un obbligo renderlo più intrigante e meno buio, dandogli un tocco personale e di qualità.

Per esempio, si può puntare su alcune piante che vivano all’ombra e non abbiano bisogno della luce del sole: sul mercato si possono trovare diverse specie di questo tipo.

In alternativa, sarebbe curioso optare per lampade, candele e incensi: in questo modo, si evita di concentrare l’illuminazione su una sola lampadina, e si è in grado di distribuire la luce in più punti e da più parti.

Se non ci sono ripiani a disposizione per lampade di grandi dimensioni, le possibilità a disposizione sono due: inserire una nuova mensola a una parete o ricorrere direttamente alle applique, che consentono di aggiungere luce funzionale evitando di occupare i piani di lavoro. Da questo punto di vista, non c’è niente di più accattivante di una lampada a sospensione.

arredo bagno bolzano

Per l’arredo di un bagno senza finestre, poi, può rivelarsi gradevole il ricorso a mobili dalle dimensioni insolite: se quelli standard sono piuttosto noiosi, è sufficiente pensare a qualche opzione fuori dall’ordinario o a qualche accessorio al di fuori degli schemi per rivoluzionare il look dell’ambiente. Basta poco, a volte un semplice sgabello, per cambiare tutto.

Badare all’illuminazione è sempre fondamentale: per questo, può essere utile posizionare delle superfici riflettenti o degli specchi supplementari per dare vita a giochi di luce divertenti, tra trasparenze e riflessi.

Insomma, il classico specchio posizionato al di sopra del lavandino è senza dubbio utile ma può non essere abbastanza: per questo motivo, nel caso in cui si abbia spazio su una delle pareti, non stonerà l’aggiunta di uno o più specchi.

L’effetto sarà divertente sia se gli specchi si trovano uno di fronte all’altro (uno su una parete e l’altro sulla parete opposta), sia se gli specchi si trovano uno di fianco all’altro.

Inoltre, una soluzione sempre efficace a dispetto della sua semplicità può essere individuata nella carta da parati: la scelta dei colori e delle fantasie, in questo caso, dipende dal clima che si vuole creare nel contesto del bagno, più o meno intimo, più o meno accogliente, più o meno divertente, e così via.

Infine, un ultimo accorgimento per trasformare il bagno senza finestre in un luogo da vivere a qualsiasi ora del giorno è quello che prevede di ricorrere a piastrelle molto lucide, sia per il pavimento che per le pareti, anche non ricoprendole del tutto.

Ti suggeriamo queste letture

Le vasche idromassaggio Jacuzzi

Il bagno: idee per ottimizzare lo spazio

Elmer La doccia smart

Come scegliere un box doccia

Come arredare il vostro bagno senza spendere molto

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere