Piante da coltivare in giardino: Le essenziali

1937
piante da coltivare in giardino la viola del pensiero

Il giardinaggio è più che un hobby. L’atto di coltivare le verdure per la tua tavola e i fiori per il tuo prato ha numerosi benefici per la salute.

Recenti ricerche indicano che coloro che praticano il giardinaggio hanno meno probabilità di soffrire di attacchi di cuore o di essere colpiti dall’Alzheimer.

Inoltre, passare il tempo con piante e semi è un ottimo modo per alleviare lo stress .

Ora che è scoppiata la primavera, perché non sporcarti le mani? Ecco alcune piante essenziali che devono essere presenti nel tuo giardino.

piante da coltivare in giardino i girasoli

Viola del Pensiero

Scopri tutti i Prodotti per Giardino e Giardinaggio su Amazon.it

Questi fiori resistenti sono difficili da uccidere e possono sopravvivere alle temperature invernali. Esistono più di 300 varietà di viola del pensiero, tra cui diverse che sono state allevate appositamente per ambienti veramente caldi o veramente freddi.

Il momento ideale per piantare le viole del pensiero è all’inizio della primavera. Le piante completamente coltivate possono essere acquistate presso la maggior parte dei negozi di giardinaggio e depositate direttamente nel terreno.

Se pianifichi di coltivarne alcuni dai semi , deposita ciascuno in un terreno umido distanziato tra 3-4 cm.

Possono essere messe alla luce diretta ma se è molto caldo un po’ di ombr non gli fa male . Piantale in modo che possano passare da tre a quattro ore nell’ombra al giorno.

La coltivazione dei Pomodori

Le piante di pomodoro che germogliano hanno bisogno di una temperatura costante del terreno di 20-25 gradi e le sementi dovrebbero essere piantate da sei a otto settimane prima della proiezione dell’ultima data del gelo. Alla luce di questi requisiti, è molto probabile che tu debba iniziare in serra.

Altrimenti compra le piantine già nate e piantale a fine marzo, aprile.

Come le viole del pensiero, i pomodori sono disponibili in molte varietà e offrono frutti di ogni forma e dimensione.

Il Basilico non può mancare

Scopri tutti i Prodotti per Giardino e Giardinaggio su Amazon.it

Pomodori e basilico sono un’ottima combinazione per le salse per spaghetti e nel tuo giardino le due piante possono aiutarsi a crescere l’ un l’altra.

Secondo molti giardinieri dilettanti e professionisti, il basilico serve come un naturale repellente , scaccia gli insetti indesiderati che altrimenti potrebbero mangiare l’erba o i frutti del pomodoro; alcuni dicono che piantare i due vicini l’un l’altro in qualche modo dà ai pomodori un sapore molto migliore.

Il basilico in giardino ha bisogno di molta luce solare e dovrebbe essere sistemato di conseguenza.

Piantare i semi almeno a 4 cm di distanza sei settimane prima dell’arrivo dell’ultima brina.

Bagnali leggermente ogni volta che il terreno si sente asciutto e avrai una pianta sana che continuerà a regalarti deliziose foglie per tutta l’estate.

Piante da coltivare in giardino: La Menta

Un’altra erba rustica, la menta, è incredibilmente facile da coltivare. In effetti, la menta cresce così bene all’aria aperta che la più grande sfida è quella di impedire alla pianta di prendere il controllo dell’intero giardino.

La menta ha bisogno di un terreno umido con un buon drenaggio, e tende a fare meglio quando viene conservata in un’area che riceve una moderata quantità di ombra durante il giorno.

In condizioni favorevoli, gli steli della pianta, si estendono in tutte le direzioni. Se non vengono controllati, divoreranno ogni centimetro , a volte conquistando interi prati .

Per questo motivo, molte persone coltivano le loro mentine all’aperto in vasi di terracotta dai quali le radici non possono sfuggire.

Piante da coltivare in giardino come i GIRASOLI

Scopri tutti i Prodotti per Giardino e Giardinaggio su Amazon.it

Se ti piacciono i loro semi o semplicemente ti piace guardarli, i girasoli sono una scelta formidabile per i giardinieri alle prime armi.

Non hanno bisogno di molto in termini di fertilizzazione, possono prosperare in tutti i terreni e sono estremamente abili nel sopportare la siccità.

Come suggerisce il nome comune, questi fiori richiedono luce solare diretta e senza impedimenti.

Piantali all’aperto e assicurati di tenerle a debita distanza da qualsiasi altra pianta che potresti coltivare, poiché una fila di girasoli alti può gettare ombra indesiderata sulle piante vicine.

Per iniziare, aspetta che l’ultima data di gelata sia passata in primavera e poi pianta i tuoi semi in fori da 30 mm.

Per ottenere i migliori risultati, distanzia questi almeno 2 cm – o, se hai a che fare con una specie più grande, fino a 8 cm . Innaffia bene dopo la semina.

  • Resta informato sul mondo del GIARDINAGGIO CLICCA QUI

Ti suggeriamo queste letture

Il Castagno: Cosa sapere prima di piantarlo e come curarlo

Potatura siepi: Quando e come potare

Come coltivare la clematis: Caratteristiche e coltivazione

Piante tappezzanti e calpestabili che trasformano il giardino

Giardini umidi, una lista di piante che si adattano all’umidità

Dare colore al giardino con alberi come la Jacaranda e Albizia

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere