Trasloco veloce: Consigli per un trasloco internazionale

87
trasloco veloce internazionale

Quando si parla di traslochi internazionali, si affronta sempre una tematica molto importante che tende a destabilizzare i diretti interessati. Questo perchè solo il pensiero di dover affidare a dei perfetti sconosciuti i nostri oggetti personali ci rende subito ansiosi ed incerti, soprattutto se si parla di lunghi viaggi come quelli che può concernere un trasloco internazionale.

Come fare un trasloco internazionale

Le ditte di trasporto si possono valutare in base a delle prerogative che adesso andremo ad elencare e spiegare in modo meticoloso ed accurato ma con parole semplici e chiare.

  • Prezzi traslochi internazionali
  • Varie fasi e tempistiche del trasloco

trasloco veloce internazionale

Trasloco Veloce Internazionale: I Costi

I costi variano molto, principalmente in base alle distanze che si devono percorrere con gli oggetti, in base al mezzo che si desidera utilizzare ed infine alla quantità degli oggetti da trasportare. I traslochi internazionali nei paesi fuori dall’Europa continentale possono essere effettuati in modi diversi, via nave e via aeree.

Entrambe le modalità sono ben più costose rispetto ad un più classico trasloco via terra; generalmente, i traslochi via aereo di solito non includono il trasporto dell’intera mobilia e perciò non sono considerati completi.

A prescindere dalle modalità attraverso le quali si esegue il trasloco, i costi possono variare anche in funzione delle attrezzature e delle infrastrutture richieste per il lavoro. La richiesta di un preventivo celere e preciso è l’operazione principale da commissionare alla ditta di traslochi.

Le Tempistiche per un trasloco veloce internazionale

Come dicevamo le tempistiche variano in base al mezzo di trasporto utilizzato, possiamo ad esempio impiegare 10 giorni per un viaggio in Europa e ben il doppio per un viaggio in America. Chiaramente più il paese è vicino all’Italia è più saranno veloci le tempistiche di spedizione del trasloco internazionale e si abbassano i costi.

Per la Francia si parla di circa 7 giorni lavorativi, per l’Inghilterra e la Spagna di 8 giorni lavorativi, per la Germania scendiamo leggermente a 6 giorni lavorativi; per la Cina e la Colombia di 15 giorni lavorativi, la località per il quale le tempistiche si allungano maggiormente è senza dubbio l’Australia con circa 25 giorni lavorativi per portare al termine la consegna da parte della ditta di trasporti.

Al di là di quanto dobbiate trasferirvi lontani da casa, scegliere una buona ditta che abbia cura dei vostri oggetti più cari è fondamentale.

Quindi cercate la compagnia con più credenziali e che vi ispiri più fiducia così che senza indugio la vostra avventura all’estero possa avere inizio!

La Professionalità’ delle aziende di traslochi

Prima dei costi, prima delle tempistiche, prima di qualsiasi altro parametro si vada a considerare nella selezione dell’azienda per effettuare il proprio trasloco internazionale, vi è da premiare – e assolutamente porre al primo posto – la professionalità dei lavoratori e degli amministratori dell’azienda.

Quando un trasloco è svolto in maniera precisa e sicura, quest’ultimo è anche veloce e conforme al prezzo di mercato.

Affidarsi ad un’azienda conosciuta dai clienti per la propria professionalità è sicuramente il fattore più importante.

Ti suggeriamo questa lettura

Traslochi Internazionali tutto ciò che c’è da sapere

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere