Meglio scaldabagno elettrico o a gas?

30
riscaldamento elettrico

Se ti chiedi quale tipo di soluzione usare per riscaldare l’acqua per uso sanitario, questo articolo ti sarà di aiuto.

Per molto tempo, il gas è stato considerato il modo più economico per riscaldare l’acqua. È la forma più comune di riscaldamento in Italia, con circa 5 milioni di caldaie a gas vendute ogni anno. Un sistema di questo tipo è costituito da una sola caldaia che riscalda l’acqua e quindi la pompa attraverso i tubi ai radiatori in tutta la proprietà. Fornisce anche acqua calda alla cucina e ai bagni. Nel corso degli anni, i sistemi di gas sono rimasti sostanzialmente gli stessi con poca evoluzione.

Il riscaldamento elettrico, tuttavia, si è evoluto in un’alternativa efficiente dal punto di vista energetico, con tutti i vantaggi dei vecchi riscaldatori ad accumulo, ma nessuno degli svantaggi. Il passaggio dal gas sta guadagnando interesse supportato da una serie di fattori cruciali:

  • la tecnologia di riscaldamento elettrico sta aumentando di capacità, ma riducendo il prezzo energetico finale.
  • Consapevolezza ecologica : i consumatori sono più consapevoli della necessità di sistemi di riscaldamento puliti ed efficienti che contribuiscano a creare una casa sostenibile (produzione di elettricità con pannelli fotovoltaici).

riscaldamento elettrico

Vantaggi del riscaldamento elettrico

il montaggio di uno scaldabagno elettrico potrebbe rappresentare un vantaggio. Gli ultimi sviluppi tecnologici nel riscaldamento elettrico includono componenti efficaci e veloci, nuovi elementi termici innovativi e una programmazione sorprendente e all’avanguardia. Diamo uno sguardo più da vicino ai principali vantaggi del riscaldamento elettrico rispetto al gas:

Installazione

I sistemi di riscaldamento elettrici sono più facili e meno costosi da installare rispetto al riscaldamento a gas che richiede tubi, prese d’aria e condotti. Non richiedono canna fumaria o tubature, quindi non ci sono restrizioni sul layout o sulla progettazione dell’edificio. Né ci sono problemi di pianificazione. Tutto ciò che serve è una semplice connessione al circuito elettrico.
È un grande lavoro installare un impianto a gas e impiegare diverse settimane per montare nuovi tubi, radiatori e una caldaia da un professionista certificato del gas. Potrebbe anche essere disordinato e dannoso per la tua proprietà, soprattutto se le assi del pavimento devono essere sollevate o se le pareti sono rotte.

Sicurezza e rumore

Gli scaldabagni elettrici sono generalmente più sicuri del gas in quanto non bruciano combustibile per generare calore. Ciò elimina rischi quali emissioni di monossido di carbonio ed esplosioni. Inoltre, non ci sono tubi riempiti d’acqua, quindi c’è meno rischio di danni alla proprietà da perdite o scoppio di tubature.

I sistemi a gas possono essere molto più rumorosi di quelli elettrici a causa dell’acqua calda che scorre attraverso i tubi. Il gorgoglio, il bollire, il gocciolare, il cigolio, il battere e persino il tapping sono comuni con i sistemi di acqua calda a gas.  Questo rumore è in realtà un segnale di avvertimento poiché è causato da un accumulo di fango o calcare nel sistema di riscaldamento. Con i sistemi elettrici, non viene emesso alcun rumore e non si accumula calcare.

Il gas è un combustibile “fossile”, il che significa che è stato formato dai resti della materia vivente di milioni di anni fa. Anche se è il più pulito dei combustibili fossili, è ancora la principale fonte di emissioni di gas serra. I sistemi di gas producono emissioni di carbonio dannose e con l’aumento degli obiettivi climatici, il gas potrebbe diventare obsoleto nei prossimi anni. Usare uno scaldabagno elettrico con pannelli fotovoltaici che producono energia significa avere acqua calda gratis.

Rapporto qualità-prezzo

Sì, il gas costa meno dell’elettricità per funzionare quotidianamente, ma i costi reali da considerare sono l’installazione più le spese di manutenzione e di esercizio, insieme alla durata media di una vita di prodotti. Il riscaldamento elettrico è più economico da installare del gas, non ha manutenzione costi e dura fino al 50% in più rispetto alla caldaia a gas media. Inoltre, è efficiente al 100%, vale a dire tutta l’elettricità che usi e paghi per convertiti in calore.

Controllo

L’idea principale alla base dell’aggiunta di funzionalità di connettività negli elettrodomestici è quella di dare la convenienza ai proprietari di case e rendere ogni proprietà più efficiente consumando meno energia elettrica. La maggior parte degli utenti sa che l’utilizzo di una soluzione di riscaldamento collegabile può contribuire a ridurre i costi annuali di riscaldamento fino al 30%.

Manutenzione

Il riscaldamento centrale a gas richiede una manutenzione che può essere costosa per i proprietari. Ogni anno la manutenzione annuale, i lavori idraulici e i certificati di sicurezza del gas aumentano i costi. Il riscaldamento elettrico non richiede praticamente manutenzione. Non ci sono canne da ispezionare o un certificato di sicurezza del gas da ottenere.

In passato, la decisione si riduceva sempre a due opzioni: il riscaldamento centralizzato a gas vecchio stile o gli scaldabagni elettrici inefficienti. Tuttavia, oggi il riscaldamento elettrico si è evoluto per includere sistemi intelligenti, eleganti ed efficaci che rappresentano un’alternativa economica.

Ti suggeriamo queste letture

Scaldabagno Vaillant, specifiche e caratteristiche tecniche

Scaldabagno Ariston: Quale acquistare per la propria casa?

Installare un boiler elettrico: Perchè usare uno scaldabagno elettrico?

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere