Uber Copter, dalle auto agli elicotteri: Il servizio e il viaggio

179
Uber-Copter

A partire dal 9 luglio, Uber offrirà corse in elicottero tra l’aeroporto JFK e Lower Manhattan che possono essere prenotate su richiesta tramite la sua app. Uber Copter, i rapporti del New York Times, offrirà voli di otto minuti tra la città e il suo aeroporto principale, con prezzi che in genere costano tra $ 200 e $ 225 a persona. I voli possono essere prenotati fino a cinque giorni in anticipo.

Uber Copter: Il servizio

Il lancio di Uber Copter arriva quasi tre anni dopo che Uber ha lanciato il suo progetto di auto volante chiamato Uber Elevate, che era un piano ambizioso per offrire voli utilizzando una rete di aerei elettrici leggeri.

Da allora, l’azienda ha continuato a offrire acrobazie di marketing uniche nel suo genere, offrendo a persone tour in elicottero di grandi eventi come il CES, ma nulla che ti possa effettivamente ottenere dal punto A al punto B.

Uber-Copter

La durata del viaggio

La durata ottimale del viaggio è fissata in 30 minuti, compreso il tempo impiegato da un’automobile Uber per trasportare i passeggeri all’eliporto di Manhattan, Uber spera che Uber Copter porti i tempi di trasporto totali tra New York e JFK a meno di mezz’ora.

A differenza di un’ora, in genere il tragitto è lungo il percorso, che può richiedere fino a due ore o più nel traffico dell’ora di punta della città da paraurti a paraurti.

La Long Island Railroad, nel frattempo, richiede in genere tra 50 e 75 minuti per fare il viaggio.

Non tutti, purtroppo, potranno ordinare un Uber Copter. Dovrai essere un membro Platinum o Diamond di Uber Rewards, il programma di premi in stile compagnia aerea lanciato l’anno scorso.

Dovrai anche essere cauto sulla quantità di bagagli che stai trasportando. Ci sarà spazio per cinque passeggeri in ogni corsa in elicottero, ma i passeggeri saranno limitati a solo due bagagli; una piccola borsa personale e un bagaglio a mano che non può pesare più di 18kg.

Uno dei principali concorrenti di Uber per il suo nuovo servizio è Blade, un servizio estraneo a Uber che si autodefinisce un “Uber per elicotteri”.

Blade offre un percorso simile a Uber Copter, con prezzi che partono da appena 195 dollari, ma di recente sono diventati titoli dopo uno dei suoi elicotteri si è schiantato nel fiume Hudson.

All’epoca non c’erano passeggeri a bordo e il pilota ne è uscito fuori illeso.

Uber e il suo successo

Uber deve il suo successo alla facilità estrema nel prenotare il passaggio.

Nel 2009 Garett Camp, assieme a Travis Kalanick creano la startup. Il vero boom lo si vedrà solo nel 2011, quando il servizio approda a New York, Seattle, Chicago e altre metropoli importanti degli Stati Uniti d’America.

Al 2018 si sono stimati circa 40 milioni di viaggi al giorno, in tutto il mondo, escludendo i servizi paralleli di uber, come Uber pop, che permette più o meno a chiunque di offrire un passaggio.

Un servizio oltremodo controverso, soprattutto per le comunità esistenti di tassisti, che da sempre si sono dichiarati sfavorevoli al servizio.

  • Resta informato sugli stili di vita LIFESTYLE CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere