Tappeti in fibre naturali per la casa

795
tappeti sisal

I tappeti sono un completamento d’arredo fondamentale per rendere calda e accogliente la propria casa e sono spesso proprio i tappeti gli elementi di arredo più caratteristici di un appartamento, perché con essi si punta su tonalità più forti, si punta su fantasie e giochi multicolori, che impreziosiscono molto le stanze. I tappeti andrebbero però scelti nel materiale più naturale possibile,  affinché la pulizia possa essere effettuata con detersivi bio fatti in casa, che devono essere il meno nocivo possibile.

In commercio, purtroppo, troppi sono i tappeti realizzati con tessuti chimici e sintetici e pertanto per niente ecologici; per un ambiente sano bisogna preferire invece i tappeti naturali realizzati con materiali che non danneggiano ne’ l’ambiente ne’ chi ci vive. I tappeti orientali, per esempio, sono molto apprezzati per arredare e impreziosire una casa, ma solo quelli autentici sono fatti di materiali completamente naturali.

tappeti design

Quelli autentici infatti, oltre alle fibre naturali, sono realizzati con coloranti vegetali, quindi bisogna assicurarsi se, al momento dell’acquisto, il tappeto sia davvero originale.

Certo, sono un po’ più cari di quelli sintetici, che ultimamente si trovano in commercio dappertutto, ma, oltre a essere naturalissimi e perfetti per la casa, col tempo acquisteranno anche molto valore, diventando un vero e proprio investimento. I più pregiati tra i tappeti orientali sono sicuramente quelli persiani, specialmente se antichi: il valore varia in base al tipo di lavorazione e al disegno e dal materiale utilizzato. Le dimensioni, al contrario, non sono importanti nello stabilirne il valore.

Se si desidera acquistare un pezzo pregiato, bisogna rivolgersi a negozi affidabili che rilascino un certificato di autenticità perché, come in tutti i settori, le imitazioni e i falsi dilagano. I tappeti in canapa, invece, sono molto resistenti e duri e sono ottimi complementi d’arredo, mentre i tappeti in bambù sono tra i prodotti più naturali ed economici che ci sono in commercio.

Tappeti in fibre naturali

Con un tappeto in canapa o  in bambù la casa assumerà subito un aspetto molto più naturale. Anche i tappeti in sisal sono molto funzionali e ottimi complementi d’arredo e sono composti da fibre estratte dalle foglie dell’agave sisalana. Sono realizzati con lavorazioni molto particolari, sono molto resistenti e sono persino antimacchia. Ci sono poi i tappeti greci, che sono quelli a pelo lungo, solitamente di colore biancastro, che riproducono l’effetto del pelo di capra. Sono molto leggeri e sono utilizzati soprattutto come tappeti da letto; morbidi e caldi soprattutto adatti per l’inverno. Comunque lo si desideri acquistare, mettere un tappeto in fibre naturali dello stesso colore di tende o rivestimenti della stanza è un’ottima soluzione estetica, come anche dividere due zone distinte all’interno di un ambiente o delimitare aree di passaggio, come i corridoi. Ma le soluzioni sono davvero infinite e ci si può davvero sbizzarrire. 

Articoli Correlati



(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere