Salotto moderno: 5 consigli per arredarlo al meglio

241
salotto moderno

L’ambiente living rappresenta, in molti casi, la prima parte dell’abitazione a essere vista dagli ospiti. Per questo motivo, nel momento in cui lo si chiama in causa è opportuno fare attenzione a come arredarlo.

Tra le tante scelte possibili rientra il mood moderno. Quali sono le dritte da considerare in questo frangente? Scopriamone cinque nelle prossime righe.

Spazio alle pareti attrezzate

Quando si parla di dritte per arredare nel migliore dei modi il salotto moderno, è doveroso fare riferimento alla comodità delle pareti attrezzate. Queste soluzioni, popolarissime a diversi anni a questa parte, hanno diversi vantaggi. Da un lato permettono di spaziare dal punto di vista dei colori e dei materiali. Dall’altro, invece, sono facilissime da montare e soprattutto versatili.

Risulta infatti possibile parlare di pareti attrezzate ideali per chi ha un apparecchio televisivo di grandi dimensioni ma anche per chi, invece, vuole mettere in mostra solamente i libri.

Tappeto? Sì, grazie!

Nel momento in cui ci si chiede come arredare un salotto moderno, tra i primi pensieri rientrano quelli focalizzati sulla scelta dei mobili. Giustissimo fare attenzione alle loro caratteristiche, ma non bisogna fermarsi qui.

Essenziale, infatti, è prendere in considerazione accessori come il tappeto. Come gestire la sua scelta nell’ambito di un salotto moderno? Una dritta interessante prevede il fatto di sceglierne uno a tinta unita.

Se proprio si ha intenzione di sbizzarrirsi, ci si può orientare verso tappeti a righe. In ogni caso, è opportuno ricercare un abbinamento cromatico con il resto dell’arredamento.

L’importanza dei tavolini

Il salotto arredato in stile moderno ha l’oggettivo pro di consentire di dare spazio, oltre all’eventuale tavolo principale, anche a tavolini di dimensioni più contenute. Grazie a e-commerce come Feeledesign.com, è possibile trovare diverse soluzioni utili al proposito. Si va dai tavolini da caffè in metallo agli accessori realizzati in altri materiali.

Se non si esagera con il loro numero, si ha la possibilità di utilizzare il tavolino come un elemento di “rottura”, scegliendone uno di un colore diverso rispetto alle cromie principali del resto dell’arredamento.

Come scegliere il divano

Il divano è oggettivamente il re del salotto. Come sceglierlo nel momento in cui si punta a dare all’ambiente living un tocco moderno? Non si può dare una risposta univoca a questo interrogativo. Tutto, infatti, dipende da fattori come l’estensione della stanza.

Esistono però dei consigli che è opportuno prendere in considerazione, come per esempio il fatto di scegliere un divano angolare. Soluzione ideale per gli ambienti living non piccoli, permette di inserire, nell’ambito della resa visiva generale, dei tocchi di colore grazie ai cuscini.

Per rendere il tutto il più ordinato e originale possibile, una buona idea prevede il fatto di scegliere questi accessori cercando un abbinamento cromatico anche con un piccolo dettaglio della stanza. Un esempio? Le finiture della libreria.

Come gestire la luce

Se c’è una cosa che l’arredamento moderno ci ha insegnato è che la gestione della luce è importante tanto quanto la scelta dei mobili e dei complementi. Nel momento in cui si parla dell’ambiente living con un mood moderno, non si può non chiamare in causa la centralità della luce naturale.

Per ottimizzare la luce naturale, si può fare riferimento alle tende, da scegliere cercando di orientarsi verso tessuti leggeri. Nelle situazioni in cui, invece, si ha a che fare con un open space salotto-cucina, una buona idea è quella di dividere i due spazi con una parete in vetro. In questo modo, soprattutto se la cucina è ben esposta al sole, nei metri quadri del salotto arriverà una luce meravigliosa.

Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere