Grande sala da pranzo, come arredarla in modo originale

67
Grande sala da pranzo

Avere una grande sala da pranzo può sembrare una vera fortuna, ma in alcuni casi questo spazio può apparire dispersivo e difficile da arredare e da utilizzare nel modo giusto.

Capire, quindi, come arredare una grande sala da pranzo sarà davvero utile a tutti coloro che si ritrovino a non sapere come occupare in modo corretto lo spazio.

Grande sala da pranzo, definire le funzioni

Un primo passaggio che andrà fatto nell’arredare una grande sala da pranzo sarà costituito dalla definizione delle funzioni e degli spazi.

Sì, perché una sala da pranzo che, ad esempio, comunichi direttamente con il salotto potrà avere un’anima ibrida, e bisognerà essere certi di come sfruttarla.

Quindi, si inizierà essenzialmente dal perimetro della sala individuando alcuni particolari che potranno aiutare a dare una maggiore identità alla stanza.

Esempi sono costituiti dal focolare, vero o anche finto, che potrà dare un’idea di calore, da una parete attrezzata e da un’area dedicata all’intrattenimento, come può accadere con la tv.

Nel caso in cui la sala da pranzo comunichi, come abbiamo detto, con il salotto sarà possibile prevedere un’area che “anticipi” il salotto stesso, con una libreria ad aprire la porta della stanza.

Grande sala da pranzo, i dettagli

Per scendere ancora più nel dettaglio, si possono vedere i primi elementi relativi alla definizione delle funzioni indicata nel paragrafo precedente.

Il caminetto potrà essere anche semplicemente decorativo, e si potranno usare soluzioni come le luci per creare un punto di attrazione nel momento in cui ci si trovi nella stanza.

Per quanto riguarda la parete attrezzata, si potranno creare delle nicchie, e anche una piccola seduta in pietra, magari vicina al camino, che potrà aiutare la convivialità.

La stessa televisione potrà essere posta in una nicchia, magari a scomparsa, in modo da poter essere usata solo quando necessario.

I colori e i dettagli d’arredo

La grande sala da pranzo dovrà trasmettere una sensazione di calore. Per questo motivo la scelta dei colori, dell’illuminazione e dei dettagli sarà essenziale. Un colore che aiuterà sotto questo aspetto sarà quello ambrato, ottimo anche sotto un profilo di “cromoterapia” in quanto aiuterebbe la convivialità e aiuterebbe anche a regolare l’appetito.

Lo stesso colore, oltre che per le pareti, o anche solo una parte di esse, potrà essere ripreso per i cuscini delle sedie, o per quelli della seduta realizzata a livello della parete attrezzata.

Sarà essenziale anche l’uso delle luci. Si potranno scegliere dei faretti da utilizzare solo in alcune occasioni, oltre al classico lampadario per il quale si consiglia una lampadina a luce naturale.

Per quanto riguarda il “re” della sala da pranzo, cioè il tavolo, questo potrà essere scelto con caratteristiche diverse.

Una sala da pranzo molto grande dovrà avere anche un tavolo importante, che potrà essere di legno, oppure potrà avere il piano in materiali diversi, come il marmo.

Infine, si potrà investire su altri elementi d’arredo, come un paio di poltrone da porre vicino al camino, per trascorrervi una tranquilla serata invernale.

Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere