Preventivo Ristrutturazione, quello che deve includere

126
preventivo ristrutturazione

Chi possiede un immobile, sa che è necessario compire periodicamente interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, per conservare la proprietà in un buono stato. La ristrutturazione periodica di un appartamento, ci garantisce infatti, di mantenere sempre al meglio le condizioni di sicurezza dell’edificio, che col passare del tempo, sono soggette a deteriorarsi. Inoltre ristrutturare casa, ne fa salire notevolmente il valore economico. Le spese che bisogna affrontare per lavori di manutenzione, ristrutturazione o rinnovamento sono quindi spesso onerose, ma necessarie.

preventivo ristrutturazione

Il costo delle forniture

I costi ovviamente, dipendono molto dal tipo di ristrutturazione che si intende fare, quindi di quali e quante modifiche la casa ha bisogno, e ovviamente anche dalle dimensioni dell’appartamento. Ma in generale i costi per la ristrutturazione di un immobile, variano solo per opere edili ed impiantistiche, dai 400 agli 800 euro per metro quadro. La variabilità dipende anche dalla località, dalle difficoltà di accesso al sito, dagli interventi da effettuare e dalle scelte tecniche e qualitative. Ad esempio per la ristrutturazione di un appartamento di 90 mq, se vogliamo apportare modifiche come: diversa distribuzione degli ambienti interni, rimozione dei rivestimenti di cucina e bagno, sostituzione delle porte e degli infissi, ed installazione di impianto: elettrico, idrico e di riscaldamento o termico, il costo si aggira intorno ai 30 mila euro. Se invece parliamo di un ambiente di circa 150 mq, allora il prezzo può oscillare tra i 35 ed i 50 mila euro.

ristrutturazione casa

Il costo dei materiali

Un buon preventivo di ristrutturazione, oltre al costo delle opere edili, deve tener conto anche di quello delle forniture e dei materiali. Essi hanno un costo parecchio variabile rispetto a quello delle opere edili. Per fare un esempio pratico, l’acquisto di un pavimento, potrebbe essere di 15 euro al metro quadro, come anche 120 euro al metro quadro. La posa, invece, che viene realizzata dall’impresa, ha un prezzo più stabile, che non varia di molto, si parla infatti di 30 o 40 euro al metro quadro.