Lightyear One: la supercar elettrica a energia solare in arrivo nel 2021

180
Lightyear One la supercar elettrica

La supercar elettrica che si ricarica con l’energia solare, capace di fare 700 km con una ricarica.

L’alone di mistero non è svanito del tutto, ma ora sappiamo come sarà la supercar a batterie con il tetto solare: Lightyear one, il cui prototipo è stato appena presentato in Olanda dall’omonima startup che punta a rivoluzionare il concetto stesso di guida di un veicolo totalmente elettrico.

L’obiettivo è quello di avviare le consegne nel 2021, e i primi cento esemplari della Pioneer Edition sono già stati riservati, con un prezzo di listino fissato a 149.000 euro.

Lightyear One la supercar elettrica

Supercar Elettrica: Fino a 800 km di autonomia

La vettura è frutto di 24 mesi di lavoro del team guidato dal CEO Lex Hoefsloot, e il dato più importante è quella dell’autonomia del veicolo pari a 725 km. La casa entra nel dettaglio indicando una finestra compresa tra 500 e 800 km nella guida normale e di almeno 400 km nel periodo invernale.

Per ottenere questo risultato con un veicolo a cinque posti è stata data massima importanza all’aerodinamica, disegnando una fastback cinque porte con la coda lunga e le ruote posteriori carenate.

Ogni ruota è dotata di un motore elettrico, ma il focus non è sulle prestazioni: la vettura sarà comunque capace di toccare i 100 km/h in circa 10 secondi, ma la potenza massima non è stata ancora dichiarata.

Lightyear One, chiarisce l’azienda, può recuperare fino a 350-400 km di autonomia con una carica notturna di otto ore attraverso una presa casalinga da 230 v. Ovviamente si può fare un rifornimento molto più veloce impiegando una colonnina a 60 kW o ancora più potente, mentre le celle solari possono aggiungere circa 12 km di percorrenza per ogni ora di esposizione al sole.

L’auto è più che generosa quanto alle dimensioni e allo spazio interno: è lunga cinque metri e offre una capacità di carico standard di 780 litri, quindi è perfetta per i lunghi viaggi con quattro/cinque persone.

Un costo esorbitante per la Lightyear One

L’azienda ha previsto una produzione iniziale di 100 esemplari in versione Pioneer Edition, che ha un prezzo di listino di 149.000 euro.

L’azienda olandese dichiara che sono già state tutte prenotate, e dopo dovrebbe iniziare la produzione di serie. Per i primi 1000 esemplari sarà invece necessario versare una caparra di 19.000 euro, che scende a 4000 euro per le auto prodotte in seguito, e propone anche un leasing a 1879 euro al mese. Le consegne, ufficialmente, inizieranno dal 2021.

Non resta che vedere se il lancio commerciale di Lightyear One avrà il successo sperato e se diventerà una soluzione alla portata di una platea più ampia di automobilisti.

La compagnia olandese vorrebbe produrre in futuro dei modelli più economici e anche equipaggiati con sistemi di guida autonoma, in modo da sviluppare soluzioni di mobilità condivisa che potranno ridurre notevolmente il costo chilometrico.

D’altronde, anche Tesla è partita con auto di lusso e c’è voluto parecchio tempo per vedere un primo modello con un prezzo più accessibile.

  • Resta informato con le Notizie sull’Ambiente CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere