Fiori arancioni: Quali sono? Gerbere, Rosa, Giglio e tanti altri

109

I fiori sono fin dall’antichità l’espressione ornamentale della bellezza, della rigogliosità e della festa per antonomasia e, come ben si sa, ogni tipologia di fiore ed ogni colore manda un messaggio differente e viene adoperato per occasioni differenti: la rosa rossa, ad esempio, è il simbolo indiscusso dell’amore; la mimosa gialla è il segno distintivo simboleggiante il rispetto ed il riconoscimento verso il genere femminile; crisantemi e garofani di colore viola o tendente a questo colore, invece, sono i più utilizzati durante cerimonie e commemorazioni funebri. Ogni fiore ed ogni colore ha un significato simbolico unico.

Nelle prossime righe cercheremo di conoscere il significato del colore arancione, passando per l’analisi e l’elenco di tutti i fiori arancioni di cui si ha conoscenza, esaltandone caratteristiche e peculiarità.

fiori arancioni

Il colore arancione

L’arancione è uno dei colori più allegri, gioiosi e festosi, nonostante venga associato al periodo autunnale delle foglie secche e delle accese zucche di halloween; simboleggia calore, entusiasmo ed energia ed è, da un punto di vista personale, sinonimo di resistenza e pazienza. I fiori di colore arancio sono, infatti, generalmente molto versatili ed adatti a ricorrenze comuni come un compleanno, un’assunzione importante o l’acquisto di una nuova casa.

Essendo molto luminosi ed allegri, la loro presenza dona un tocco di brillantezza e luminosità all’interno di case, uffici o luoghi particolarmente bui o poco luminosi, donando una sensazione generale di entusiasmo ed accoglienza.

I fiori arancioni si prestano bene anche nei periodi estivi e, sebbene il colore sgargiante trovi il loro utilizzo più appropriato in situazioni informali, questo tipo di fiori sono apprezzati anche in occasioni particolari e festose come un matrimonio od un festeggiamento meno tradizionale.

Tutti i fiori arancioni

Tra la moltitudine di fiori arancioni presenti nel mondo floreale, i più conosciuti per il loro colore sgargiante e la loro bellezza sono le gerbere, fioriture coloratissime, luminose e vivaci, ideali sia per nozze gioviali che per un semplice regalo meno formale.

Tra i fiori più belli e sgargianti vi sono poi la zinnia e dalia, due piante appartenenti alla stessa famiglia delle Asteraceae, molto simili e piacevoli alla vista; molto solenne risulta, invece, il giglio arancione, da accostare a varietà meno colorate per dare quel tocco di eleganza e vivacità tipici dei mazzi di fiori da regalo. Anche le petunie si prestano bene ad un regalo informale, da tenere però in vaso e da posizionare sia in casa che in balcone.

Vi sono poi piante e fiori i cui colori differiscono in base alla varietà, come ad esempio le conosciute calle bianche, la cui versione arancione dona un tocco fresco e ruggente all’ambiente. Un altro delicatissimo fiore che incarna bene il colore arancione è l’impatiens, il quale però necessita di essere piantato in giardino per la sua crescita ottimale.

Per un mazzo di fiori estivo e gioioso, invece, si può optare per le fresie, coloratissime e delicate. Finiamo con le comunissime ed immancabili rose, adatte ad ogni occasione ed estremamente versatili nella loro versione arancione, così come i tulipani, più robusti e dal gambo lungo.

  • Resta informato sul mondo del GIARDINAGGIO CLICCA QUI

Ti suggeriamo queste letture

I vasi giusti per coltivare gli aster devono essere molto capienti

Salvia: Come coltivarla e come decorare balconi e giardini

5 Tipologie di alberi da balcone che possono stare in vaso

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere