Energizer Power Max P18K Pop: Lo smartphone con 7 giorni di autonomia

275
Energizer Power Max P18K POP

Indice dei Contenuti

Gli smartphone nel 2019

Nel 2019 la presenza di un cellulare all’interno delle vite di un ogniuno di noi è assolutamente indispensabile, pochissimi ormai sono esterni a questo mondo di social e comunicazioni istantanei.

Ormai sembra quasi ci sia una sorta di dipendenza, si vive in simbiosi con questi cellulari che ci aiutano nella quotidianità e senza i quali ci sentiamo persi, dalle utility più banali come la calcolatrice e la torcia alle funzioni di videochiamata per rimanere in contatto con i propri cari anche con immense distanze che li separano.

Anche in questa occasione però fare di tutta l’erba un fascio è assolutamente sbagliato, infatti è vero che la dipendenza da qualcosa è sempre sbagliata, però è innegabile che la vita in compagnia di uno smartphone è più semplice ed interattiva.

Infatti sempre più spesso si ricorre all’utilizzo di questo mezzo per riuscire a fare un po’ di tutto, come presentazioni, ricerche importanti ed anche le mappe per muoversi in posti non conosciuti; è essenzialmente molto utile, c’è poco da discutere.

L’utilizzo sempre più frequente e costante e soprattutto l’impeto di voler utilizzarlo sempre di più implica un miglioramente che va a crescere costantemente. Crescendo la potenza e le varie applicazioni dei nuovi dispositivi, l’utilizzo della batteria è sempre più incisiva questo la rende sempre più duttile.

Infatti all’incremento della potenza del cellulare, c’è una difficoltà sempre crescente della carica della batteria; quindi ci si sta ritrovando ad avere cellulari potentissimi che riescono difficilmente ad arrivare a fine giornata.

Energizer Power Max P18K POP

Energizer Power Max P18K Pop: Il nuovo smartphone

Per ovviare ai problemi di batteria precedentemente elencati è stato creato un nuovo telefono chiamato Energizer Power Max P18K Pop, questo modello è caratterizzato da uno spessore importante, di ben 1,8 cm molto più rispetto ai cellulari  di ultima generazione a cui siamo abituati; riesce a caricarsi totalmente in solo due ore ed ha un’autonomia di una settimana, tempistiche quasi surreali se ci si ferma per un attimo a riflettere; basti pensare che in modalità stand-by riesce a stare per più di 50 giorni, parliamo di quasi due mesi.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche è un comunissimo telefono cellulare, con due fotocamere anteriori e tre posteriori, un display LCD da 6,2 pollici un processore MediaTek di soli 2.0 GHz, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria e software Android 9.

Il prezzo rimane abbastanza modico, infatti si parla di circa 600 euro, che a confronto dei tanti cellulari presenti sul mercato; questa è una vera e propria power bank camuffata da telefono cellulare ed uscirà a giugno.

Quindi se anche tu fai parte di quel gruppo di persone per cui la batteria non è mai abbastanza carica forse questa potrebbe essere la soluzione giusta per te, non devi fare altro che aspettare il mese di giugno per acquistare il tuo prossimo smartphone che forse non sarà indistruttibile e neanche waterproof però sicuramente avrete un autonomia molto, ma molto lunga la quale non vi lascerà mai in momenti di difficoltà.

  • Segui la Nostra Sezione sulla Tecnologia CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere