Consigli per gli elettrodomestici: come capisco se sono efficaci?

109
Consigli per gli elettrodomestici

I migliori consigli per gli elettrodomestici sono principalmente rivolti a come e quando prendersene cura, in maniera tale da poterli sfruttare per lungo lungo tempo.

Per averli perfetti e funzionanti occorre, dunque, provvedere ad una bella manutenzione periodica e in caso di guasti, pensarci bene prima di effettuare un lavoro “fai da te”.

Gli elettrodomestici vanno trattati con i “guanti”

Qualcuno in effetti lo fa, ma trattarli con i guanti serve più che altro per dare “all’aiutante elettrico” la meritata importanza del lavoro che svolge in qualsiasi momento della vita quotidiana. Basta pensare a quante volte ti ha aiutato quando la pila di piatti era talmente alta da far paura anche all’abituale detersivo.

Tutti consigli elettrodomestici più efficaci si possono riassumere in poche parole o meglio in alcuni accessori: spazzolino, aceto, bicarbonato e olio di gomito. Qualsiasi parte interna deve essere, infatti, ben pulita, se non ogni giorno almeno settimanalmente, in maniera tale che il nemico numero uno, ossia il calcare, non si depositi andando ad ostruire o intaccare i componenti principali della macchina che gli consentono un adeguato funzionamento.

Non dimenticarti inoltre di controllare i filtri, le guarnizioni che devono chiudere bene, non aspettare che lo strato di ghiaccio formatosi dentro il frigorifero superi il centimetro e provvedere, di conseguenza, allo sbrinamento manuale.

Anche i detersivi possono dare maggiore longevità agli apparecchi presenti in casa, preferire dunque quelli ecologici che, composti da sostanze non aggressive, aiutano sia a proteggere l’elettrodomestico, sia a ridurre l’inquinamento ambientale.

Da non dimenticare che la massima efficienza dell’elettrodomestico è legata al consumo energetico, dunque, più l’apparecchio non lavora in maniera adeguata, più la temuta bolletta presenterà costi eccessivi.

Consigli per gli elettrodomestici: cosa non fare e quali rischi si corrono

Gli elettrodomestici, molto spesso, si rompono a causa dei cattivi comportamenti di chi li utilizza. Alcune atteggiamenti riguardano ad esempio, il voler cambiare le prolunghe elettriche o le riduzioni con altre che, a volte, non sono idonee ad alimentare in maniera adeguata l’apparecchio, provocando surriscaldamenti o corto circuiti. Quindi, evita di trasformarti in elettricista quando non ti intendi di prese e cavi.

Altro consiglio è quello di non mettere in funzione i dispositivi quando non si è in casa, non tanto per il lavoro che verrà svolto comunque, ma per non ritrovarti l’abitazione allagata, con la conseguenza di dover sostituire tutti gli elettrodomestici.

Se non ti intendi di gas e di elettricità, non pensare di sostituire da solo il tubo flessibile di gomma o di acciaio con uno nuovo, magari, di diversa marca: i danni che si potrebbero verificare sono gravi e ingenti sia per la tua incolumità, che per quella della tua famiglia, nonchè per le abitazioni circostanti.

Provvedere a riparare qualsiasidanno elettrico o sostituire pezzi di ricambio con cacciaviti, tenaglie o strumenti non idonei può solamente provocare ulteriori danni che si possono riassumere in ulteriori spese “previste”, in quanto già sapevi di non essere un esperto del settore.

In sostanza un elettrodomestico può anche essere stato acquistato con un efficienza energetica A+++, ma se le manutenzioni non vengono fatte in maniera regolare, il consumo di luce e gas salirà alle stelle. Non dimenticando, inoltre, che se alcune brutte abitudini non vengono cambiate, anche il miglior apparecchio del mondo può “abbandonare il campo lavorativo”.

I consigli per gli elettrodomestici legati al suo funzionamento sono, dunque, utili per prevenire i rischi che un danno nascosto al suo interno può provocare, regalando non solo a te ma a tutti maggiore sicurezza, sia per quanto riguarda la vita sia per quanto riguarda la casa e la proprietà.

Consigli per gli elettrodomestici: il “fai da te” è una buona idea?

Dopo averti consigliato come far vivere a lungo un elettrodomestico e indicato alcune possibili cause, ti suggerisco, di provvedere al “fai da te” solo se pensi di essere in grado di trasformarti in un vero esperto del mestiere.

I pezzi di ricambio sono facilmente trovabili su Internet, come l’imbarazzo della scelta dei video tutorial online che ti spiegano passo passo come fare. Ma se tutto sembra così facile e si pensa di ottenere maggiore risparmio, purtroppo devo dirti che la realtà non è proprio questa.

I malfunzionamenti delle macchine sono legati a troppi elementi che, se riparati o collegati in maniera sbagliata, portano veramente a dover dire addio ai “tutto fare elettronici” e spendere molto di più rispetto al costo di un intervento eseguito da un esperto tecnico di elettrodomestici.

Visita la nostra sezione dedicata agli ELETTRODOMESTICICLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere