Come usare la lavastoviglie per consumare meno energia

84
come usare la lavastoviglie

Ogni giorno vi occupate di usare la lavastoviglie per pulire piatti e pentole, ma forse non sapete che questo elettrodomestico potrebbe rivelarsi come uno degli elementi in grado di farvi spendere di più in assoluto.

Per questo dovreste cercare di utilizzare la lavastoviglie con criterio, in modo da consumare meno energia e da ridurre il peso del lavaggio dei piatti sulla vostra bolletta della luce.

lavastoviglie bosch

Come usare la lavastoviglie al meglio: la scelta

Prima ancora di usare la lavastoviglie con criterio, dovreste pensare alla scelta del vostro elettrodomestico, in modo da acquistare un bene che possa apportare un beneficio e non un danno alla vostra economia di casa.

In particolare, per avere una lavastoviglie che non consumi troppo dovreste sceglierne una piuttosto recente, che appartenga almeno alla classe A+.

Allo stesso modo, dovreste calibrare la lavastoviglie rispetto a quelli che sono i bisogni della vostra famiglia.

Nel caso di una coppia, ad esempio, non avrebbe senso acquistare una grossa lavastoviglie, che sprecherebbe solo acqua ed energia elettrica.

Usare la lavastoviglie in modo corretto

Successivamente, potrete pensare a come usare la lavastoviglie in modo corretto e con l’obiettivo di risparmiare acqua ed energia elettrica.

Il primo elemento sarà costituito dal carico: evitate di far partire il lavaggio nel momento in cui l’elettrodomestico sia ancora mezzo vuoto e saltate la parte del prelavaggio, poiché potrete tranquillamente risciacquare le stoviglie a mano.

Inoltre, cercate di utilizzare sempre il programma Eco per la vostra lavastoviglie, in modo da ridurre le temperature eccessive nel lavaggio.

Allo stesso modo, potrete eliminare l’asciugatura finale con aria calda: alla fine del lavaggio potrete semplicemente aprire lo sportello e far asciugare naturalmente le stoviglie.

Per rendere efficiente la lavastoviglie pulite di frequente il filtro, e utilizzate sempre il sale allo scopo di ridurre la formazione di calcare.

Infine, per sgrassare al meglio le stoviglie, evitate i lavaggi continui nel vostro elettrodomestico, e fate un ammollo preliminare in acqua.

Resta aggiornato su COME RISPARMIARE, segui i Nostri consigli. CLICCA QUI

Articoli Correlati



(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere