Come scegliere asciugamani e accappatoi

1615
asciugamani e accappatoi

Ci sono tante aziende per la casa specializzate nella produzione di asciugamani ed accappatoi, ma sono poche quelle che fanno prodotti naturali al 100% e che durano nel tempo; tante volte dopo appena 2 o 3 lavaggi in lavatrice ci troviamo con asciugamani ridotti della metà per quanto riguarda lo spessore, infeltriti e senza più la capacità di svolgere la loro mansione. Per questo bisogna saper scegliere i prodotti giusti, anche per arredare in modo armonioso e colorato il bagno.

Per prima cosa è fondamentale acquistarne di cotone 100%, in quanto le fibre sintetiche non assorbiranno mai quanto quelle naturali e, una volta individuati gli asciugamani che fanno al caso nostro, bisogna dare uno sguardo alle misure, visto che dobbiamo tenere conto di differenti asciugamani: gli asciugamani per il viso, quelli per la doccia e quelli per il bidet.

asciugamani

Le dimensioni standard di un asciugamano di solito sono: teli da bagno 100 x 150 cm; asciugamani e viso 70 x 125 cm; asciugamano medio 50 x 90 cm; panno da bagno piccolo 30 x 30 cm. L’obiettivo da porsi è quello di assegnare a ciascun membro della famiglia almeno due teli da bagno, due teli per il viso e due asciugamani da bidet, in modo da averne sempre uno pulito quando l’altro è al lavaggio.

Gli asciugamani da bagno esposti possono essere limitati ad uno per dimensione per ogni componente della famiglia, e, naturalmente per gli ospiti si dovrà avere sempre un set di asciugamani di tutte le dimensioni a testa.

E’ bene optare sempre per gli asciugamani di un certo spessore, quelli con la maggiore densità di fibre. E’ sconsigliabile inoltre, riporre gli asciugamani puliti in bagno, in quanto, assorbendo il vapore potrebbero dopo poco emanare del cattivo odore; se non si ha altra scelta e non si sa proprio dove riporli, vanno bene anche in bagno, ma dentro appositi armadietti, disposti uno sopra all’altro, piegati e non arrotolati, per evitare che la muffa si depositi e ristagni.

Bisogna poi lavare sempre gli asciugamani da bagno nuovi prima di utilizzarli e ricordarsi di non utilizzare troppo ammorbidente sul tessuto, perchè diminuirà la capacità di asciugamani e dei teli da bagno di assorbire acqua.

Se possibile, bisognerebbe mettere gli asciugamani ad asciugare su uno stendino in linea all’aria aperta per dare loro freschezza in più, mentre gli essiccatoi sono ideali nel periodo invernale e aggiungono morbidezza al tessuto sempre che non li si faccia essiccare troppo. Gli asciugamani non andrebbero mai stirati, perché si renderebbero rigide e ruvide le fibre rendendoli inoltre molto meno assorbenti.

[wpmoneyclick id=17966 /]

Per quanto riguarda gli accappatoi invece, i più usati sono essenzialmente quelli di due tipi: spugna e microfibra. Inoltre, ne esistono in commercio davvero di svariati colori, quindi in questo caso, potremmo davvero sbizzarrirci.

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere