Come risparmiare sulla bolletta del gas: 5 consigli utili

53
bolletta del gas

Indice dei Contenuti

Si può sempre cercare di ridurre il consumo

Anche se non è una soluzione per tutti, vale sempre la pena di prendere provvedimenti per ridurre il consumo di energia in casa. In questo modo, risparmierai già sulle tue bollette energetiche prima ancora di doverti preoccupare di trovare un altro fornitore o sostituire gli impianti.

Alcune cose che puoi fare includono:

  • ridurre la temperatura sul termostato: secondo i dati pubblicati da ENEA, ogni grado in meno impostato sul termostato consente un risparmio dal 5% al 10% sui consumi di gas. La temperatura ideale dovrebbe essere tra i 19 e i 20 *C
  • adottare termostati intelligenti, dotati magari di sensore esterno della temperatura: grazie a queste apparecchiature si può regolare dinamicamente, e in maniera più intelligente, la temperatura all’interno della casa, riducendo i consumi quando la temperatura esterna è più gradevole e riscaldando di più la casa solo quando esternamente la temperatura è più rigida
  • utilizzare le valvole termostatiche su tutti i termosifoni: questi dispositivi ti consentono di evitare sprechi di energia che si verificano quando si riscaldano troppo le stanze meno utilizzate della casa e, magari, si riscaldano troppo poco le stanze in cui c’è più bisogno
  • isolare meglio la casa, partendo dagli infissi. Anche la gestione delle aperture delle finestre per arieggiare gli ambienti è importante: meglio aprire tutte le finestre per pochi minuti che tenere le imposte leggermente aperte per ore. Così si ricambia l’aria senza raffreddare superfici e mobili.

Oltre questi suggerimenti di buon senso, ecco 5 consigli per un risparmio concreto e duraturo sulla bolletta del gas.

Scegli una caldaia a condensazione per risparmiare sul gas.

Una caldaia a condensazione funziona trattenendo il calore che normalmente andrebbe perso attraverso la canna fumaria. Utilizzando due scambiatori di calore, la caldaia è in grado di estrarre più energia dal gas di quanto farebbe con un sistema standard.

Secondo uno studio condotto sempre da ENEA, è possibile risparmiare mediamente il 25% dei consumi di gas ogni anno sulla vostra bolletta energetica sostituendo una vecchia caldaia con una ad alta efficienza. Una caldaia a condensazione è anche da prendere in considerazione se si sta passando da un sistema di riscaldamento obsoleto (gasolio o biomasse)..

Le caldaie a condensazione sono disponibili in varie dimensioni e stili per soddisfare i diversi gusti, ma di solito costano circa il 40% in più rispetto ai modelli standard (che sono comunque fuori produzione), sovraprezzo che si recupera facilmente beneficiando dell’ecobonus fino al 65% e dei consistenti risparmi sui consumi di gas. I vostri risparmi sul gas da riscaldamento dovrebbero ripagare questo investimento iniziale nel tempo, e con le quotazioni attuali del gas questo tempo potrebbe essere molto breve, anche meno di due anni, in base ai propri consumi.

Ci sono altri modi per riscaldare la tua casa senza usare il gas.

Ci sono altri modi per riscaldare la vostra casa senza usare il gas. Anche se sono tutti meno comuni dell’utilizzo della caldaia a gas, possono essere altrettanto efficaci e aiutare a risparmiare denaro se usati correttamente.

Il riscaldamento elettrico può essere più economico del gas, soprattutto se si autoproduce l’energia elettrica di cui si necessita con i pannelli solari fotovoltaici abbinati alle batterie di accumulo. Gli impianti elettrici a pompa di calore tendono anche a costare di più in fase di installazione, ma il maggiore costo è giustificato dai grandi risparmi sul lungo periodo, che si riduce notevolmente grazie ai vari bonus statali per l’acquisto e installazione di pompe di calore. A seconda di dove vivi e di quanto spazio hai bisogno di riscaldare, il riscaldamento elettrico può essere una buona opzione per la tua casa.

Caminetti e caldaie a biomassa sono più economici da eseguire nel tempo perché il combustibile è di solito fatto da sottoprodotti di altre cose come trucioli di legno o bucce di mais che altrimenti sarebbe stato gettato via. Tuttavia, richiedono più manutenzione perché sono macchine più complesse e usano combustibili diversi rispetto ai riscaldatori elettrici o a gas, il che significa che c’è più possibilità che diano problemi durante il loro utilizzo!

Anche i condizionatori d’aria possono farti risparmiare.

Può sembrare controintuitivo usare un condizionatore per risparmiare sulla bolletta del gas, ma ecco come funziona: i condizionatori d’aria possono ridurre la bolletta direttamente e anche indirettamente.

Nello specifico, i climatizzatori, se dotati di pompa di calore e tecnologia inverter, possono erogare anche aria calda. Questa possibilità può essere sfruttata, durante le mezze stagioni, per riscaldare solo le stanze in cui c’è davvero bisogno di tepore, senza accendere il riscaldamento in tutta la casa. I climatizzatori riscaldano rapidamente l’aria e possono essere usati anche in inverno quando si deve soggiornare in casa per poco tempo (esempio durante la pausa pranzo) senza far intervenire la caldaia, che impiegherebbe molto più tempo a riscaldare la casa.

I climatizzatori, inoltre, possono far risparmiare sul gas anche in estate: ma come è possibile? Lo fanno indirettamente, se usati con parsimonia. Un recente decreto del governo ha acceso i riflettori su questo tema poco conosciuto ai più: l’energia elettrica viene prodotta bruciando gas, per cui più i consumi elettrici salgono (e in estate ci sono i picchi annuali per via dei condizionatori) e con essi sale la domanda di gas naturale e, di conseguenza, i prezzi del gas sui mercati internazionali. Un uso moderato dei climatizzatori da parte di ogni cittadino, quindi, può concretamente contribuire a ridurre le quotazioni del gas sui mercati nazionali e internazionali, a beneficio delle bollette di tutti.

Ovviamente i risparmi si hanno a patto di utilizzare dei climatizzatori moderni ed efficienti, in elevata classe energetica e di buona qualità costruttiva (qui un elenco dei migliori climatizzatori sul mercato). Il loro costo iniziale può essere ammortizzato con gli incentivi fiscali e possono garantire risparmi nel lungo periodo.

Investire in sistemi solari termici

I sistemi solari termici usano i pannelli solari per riscaldare l’acqua. Possono essere usati per fornire tutta la vostra acqua calda o per integrare il vostro sistema esistente.

I sistemi solari termici funzionano anche nei giorni nuvolosi e in inverno, e poiché il sistema ha poche parti mobili, richiede poca o nessuna manutenzione.

In generale, un sistema solare termico vi farà risparmiare denaro nel lungo periodo, oltre a ridurre le vostre emissioni di anidride carbonica. Può anche aumentare il valore della vostra proprietà, specialmente se vivete in un clima soleggiato.

Ultimo consiglio: cambiare fornitore e passare al mercato libero dell’energia

Il cambio di fornitore, scegliendo una tariffa più conveniente, consente di risparmiare centinaia di euro ogni anno per la famiglia media, e i risparmi crescono se i consumi sono alti.

Il mercato libero può essere una giungla se non si sanno comprendere i contratti e i prezzi, per cui è bene affidarsi ad alcuni servizi di comparazione. In Italia i principali comparatori di tariffe sono: Selectra, Segugio, Facile, Abbassalebollette.it, Sostariffe, oltre al nuovo servizio offerto dall’autorità, il portale delle offerte www.ilportaleofferte.it.

Quest’ultimo, tuttavia, contiene tutti i fornitori e le tariffe e non offre alcun tipo di assistenza alla scelta, mentre i comparatori privati offrono un servizio di consulenza preliminare e selezionano tariffe e fornitori per garantire la tranquillità ai clienti finali. Anche la serenità e la semplicità nella gestione delle forniture rientrano a pieno titolo nel concetto di risparmio, per cui è sempre bene affidarsi a personale esperto che sappia guidare nella scelta delle tariffe gas più convenienti.

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere