Come si collega una centralina d’irrigazione

0
264

Per collegare una centralina d’irrigazione da giardino è sempre buona norma ubicare l’apparecchio al coperto, lontano dai raggi diretti del sole e dall’acqua. Esistono principalmente tre schemi di collegamento, c’è quello base che ad una certa ora si attiva, apre l’acqua e al termine disattiverà l’irrigazione in automatico. Per questo bisognerà collegare ogni filo di ogni elettrovalvola al morsetto Com e ad ogni singolo morsetto numerato per settori un solo filo di una sola elettrovalvola.

Infine collegate l’alimentazione, inserendo i cavi di serie all’alimentatore 24 Vac e se volete collegate anche il sensore di pioggia, utilizzando il cavo apposito. Il secondo schema che è un’aggiunta a quello base, si occuperà di azionare anche la pompa, all’accensione della centralina d’irrigazione. I passaggi precedenti sono gli stessi, in aggiunta collegate i morsetti Com e Pompa ai morsetti A1 e A2 della bobina del rele.

Collegate la tensione di rete

Collegate i morsetti 1 e 3 per la tensione di rete, protetti dall’interruttore differenziale e i morsetti 2 e 4 per la pompa idraulica. Infine l’ultimo schema oltre ad attivare lo schema base e quello della pompa, all’accensione della centralina d’irrigazione, controllerà anche il pressostato il quale eliminerà gli eventuali sbalzi di pressione che andavano a danneggiare il raggio d’azione degli irrigatori. Effettuate tutti i collegamenti descritti in precedenza, in più collegate in parallelo i morsetti 1 e 2, 3 e 4 ai morsetti del pressostato.