Arredare la camera da letto con un armadio di design

646
armadio

Troppo impegnati nella scelta fra armadio con ante battenti e ante scorrevoli, spesso i clienti dimenticano che l’armadio può essere anche un elemento di design, capace di dare carattere alla stanza. Gli armadi dal design più evoluto – che hanno le ante in materiali particolari, colori insoliti, fantasie coinvolgenti – attirano l’attenzione, dando il tocco di colore che manca a una stanza troppo monotona nelle linee e nei colori.

Tante le finiture e i materiali disponibili per l’armadio di design: ciascuno potrà trovare il modello più adatto alle proprie esigenze.

Armadio con ante scorrevoli e a battente: differenze e quando sceglierli

L’armadio è lo spazio che accoglie i vestiti e non solo: è il cuore della camera da letto. Ma, se è bello, può trovare posto anche in un corridoio o in altre stanze. Come sceglierlo affinché sia funzionale ma anche ben inserito nel contesto della camera? Ecco qualche suggerimento utile per non sbagliare.

Che cosa sono gli armadi con ante scorrevoli

L’armadio con ante scorrevoli è una soluzione molto amata perché è quella che può sfruttare tutto lo spazio a disposizione per la cassa ma non richiede accortezze particolari per quanto riguarda le ante, in quanto scorrono su binari che rientrano nel corpo stesso dell’armadio.

Molti sono i vantaggi di questa tipologia di armadio, a cominciare dalla capienza che di solito è più spiccata rispetto ad un modello con le ante per finire al fatto che le ante scorrevoli si possono richiedere anche con lo specchio, per dare più profondità alla stanza, soprattutto se lo spazio è limitato.

Per quanto riguarda lo stile, di solito gli armadi con ante scorrevoli hanno fattura più moderna e contemporanea ma non mancano i modelli di arte povera e quelli shabby.

Gli armadi con ante battenti

Gli armadi con anta battente sono un modello sicuramente più classico. In questo caso vi è un meccanismo di apertura con cerniere, quindi sicuramente molto più economico rispetto alle ante scorrevoli, per consentire all’armadio di avere un costo contenuto rispetto ad altri modelli.

Molti vantaggi spingono i clienti a scegliere questo armadio, non solo il prezzo. Fra questi c’è la visibilità migliore: quando si aprono le ante è più semplice riuscire a vedere all’interno tutto quello che c’è. Inoltre la parte interna delle ante può essere sfruttata per appendere cinture, borse, collane e altro.

Infine gli armadi con ante battenti sono più semplici da riparare in caso di guasto.

Quale tipologia di armadio scegliere

Quale dei due modelli di armadio è meglio scegliere per arredare la propria camera da letto o un corridoio? È molto difficile dare una risposta a questa domanda perché sono molti gli elementi che si devono prendere in considerazione quando si sceglie l’armadio da inserire nella propria stanza.

Sicuramente chi ha problemi di spazio e vuole sfruttare tutto quello possibile per conservare abbigliamento e altro, la soluzione più indicata è quella dell’armadio con ante scorrevoli.

Anche il budget a disposizione, ovviamente, è un elemento importante che può spingere il cliente verso un modello piuttosto che un altro, senza dimenticare l’influenza del gusto personale.

Resta informato su IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere