Piccole metrature in casa e come non farsi mancare nulla

143
piccole metrature in casa

Se la casa che avete a disposizione è molto piccola, non è importante, si può comunque essere felici. Pensate ad esempio a 30 mq oppure 40 mq, in questi casi ciò che conta è l’organizzazione degli spazi e la funzionalità delle disposizioni.

Ma, soprattutto, il saper scegliere mobili e suppellettili con criterio, evitando di creare un senso di soffocamento generale. Vediamo quindi tutto quello che andrebbe previsto una casa piccola, ma in cui non manca nulla.

Prevedere una piccola zona relax

Ci sono tante cose di cui si può fare a meno in pochi metri quadrati, ma questo non include di certo una piccola area dove rilassarsi, guardare un film o leggere un buon libro. Pensate quindi ad acquistare un piccolo divano comodo e che eventualmente si possa trasformare in letto per gli ospiti.

In commercio esistono anche dei pratici pouf che all’occorrenza possono diventare dei posti letto. Un’idea utilissima in questi casi in cui ogni centimetro diventa prezioso. Non dimentichiamo poi una televisione di ultima generazione, ma meglio non esagerare con i pollici.

Potremo eventualmente valutare di appenderla al muro con un braccio per evitare di evitare di occupare spazio inutile e di prevedere sotto o di fianco delle piccole mensole dove appoggiare oggetti vari e una consolle, se avete la passione per i videogiochi.

A tal proposito, meglio non dimenticare di confrontare le offerte adsl per la casa online che possano permettervi di sfruttare appieno tutti i contenuti multimediali o di sbizzarrirvi con pratici elettrodomestici di ultima generazione, che oltre a un sicuro consumo sulle bollette, vi semplificheranno di molto la vita.

Prediligere i mobili a scomparsa

Non molti li conoscono o ne hanno visto uno dal vivo, ma i mobili a scomparsa sono davvero un’ottima soluzione in case piccole. Pensate, ad esempio, a un letto che si alza contro la parete, a dei tavoli richiudibili all’occorrenza, oppure ad altre soluzioni salvaspazio di questo tipo.

L’importante in questi casi sarà prediligere dei prodotti che possano assicurarvi caratteristiche come leggerezza e comodità, soprattutto se prevedete di sfruttare appieno le loro funzioni.

Sfruttare i colori chiari e l’altezza per le pareti

Sembrerà un consiglio banale, ma non sempre viene seguito, poiché al momento ci si lascia trasportare dalle proprie preferenze estetiche. Invece, prevedere un colore chiaro per le pareti, come ad esempio il bianco o il beige, vi assicurerà una resa più luminosa e spaziosa della vostra piccola casa.

Al contrario, prevedere colori troppo cupi o accesi, non farà altro che rimpicciolire gli spazi e dare un senso di chiusura. Meglio quindi limitare queste scelte a chi ha il lusso di una casa molto ampia.

Un altro importante consiglio è quello di sfruttare, per quanto possibile, gli spazi in verticale. Sarà quindi utile prevedere delle classiche strutture a soppalco. In questo modo potrete dedicare la parte superiore alla zona notte e riservare lo spazio sottostante al living e alla cucina.

Per chi invece lavora da casa oppure passa molto tempo al pc, si potrebbe pensare di realizzare un angolo studio, perfetto per tutte quelle occasioni in cui si cerca un po’ di pace e di tranquillità dal trambusto familiare.

In questo caso si potrà prevedere l’inserimento di una comoda scrivania, provvista di una sedia ergonomica che vi permetta di stare seduti comodi per molte ore.

Resta informato su IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere