Mal di schiena: 5 rimedi contro il dolore con una pallina da tennis

397
mal-di-schiena

Le palle da tennis sono fantastiche sul campo, o da usare per giocare a prendere con il proprio cane. Ma ci sono anche altri utilizzi, spesso interessanti, che ci possono offrire le nostre amiche palle gialle. Sono lo strumento perfetto per alleviare il dolore muscolare. Inoltre, sono economiche, convenienti e portatili. Vuoi imparare come premere e mandare via il dolore con l’aiuto di una palla da tennis? Continua a leggere per la nostra guida dettagliata.

Cos’è il rilascio miofasciale?

Molti di noi sperimentano nodi ed una eccessiva sensibilità al dolore nei nostri muscoli, noti come punti trigger. Con una pallina da tennis e una tecnica nota come rilascio miofasciale (Dall’inglese self-myofascial release, SMR) possiamo alleviare il disagio.

(Ovviamente se il dolore persiste, è una buona idea fissare un appuntamento con uno specialista o un massaggiatore.)

Il rilascio miofasciale è un meccanismo utilizzato per rilasciare il tessuto per ripristinare i modelli di movimento naturale. È possibile decidere se è necessario eseguire il rilascio miofasciale in determinate aree del tessuto notando punti di innesco cosiddetti “teneri”, ovvero sensibili al dolore.

rimedi contro il mal di schiena

Come sapere se funziona

È importante testare i movimenti e il raggio di movimento prima e dopo l’esecuzione del rilascio miofasciale. Se senti dolore durante un movimento specifico, come uno squat, esegui uno squat a peso corporeo prima del trattamento rilascio miofasciale. Una volta finito di rotolare sulla pallina da tennis, prova di nuovo il movimento.

Accertati di sentirti meglio, di avere un dolore ridotto o una diminuzione della tensione.

Certo, un singolo trattamento potrebbe non risolvere tutto, soprattutto se hai a che fare con disfunzioni della fascia muscolare di una certa importanza. Potresti avere bisogno di continuare il trattamento per diversi giorni. Come sempre, segui il tuo medico.

Mal di schiena da Muscolo massetere

Il muscolo massetere è il principale muscolo usato per masticare, che passa lungo il lato della mascella. Il serraggio e il digrignamento dei denti possono causare tensioni e dolori in quest’area, causando mal di testa, sindrome dell’articolazione temporo mandibolare e mal di denti.

  • Posiziona la pallina da tennis su una superficie elevata come un libro di testo o un blocco per praticare yoga.
  • Sdraiati sulla palla con il lato del viso nell’area in cui si incontrano la mascella superiore e inferiore.
  • Apri e chiudi la bocca, permettendo alla sfera di affondare in qualsiasi area di tensione.
  • Fallo da 30 a 60 secondi, quindi ripeti sull’altro lato.

Mal di schiena da Fascia plantare

La fascia plantare è la fascia spessa di tessuto che copre l’osso nella parte inferiore del piede. Potresti provare sensibilità e dolore in questa zona dopo una corsa o una lunga camminata.

  • Metti una palla da tennis a terra e togli le scarpe.
  • Posiziona la pianta del piede sulla pallina da tennis. Appoggiati su una sedia o al muro per l’equilibrio, se necessario.
  • Appoggia il peso sul piede che si trova sulla palla. Rotola la palla avanti e indietro lungo la fascia plantare.
  • Ripeti il ​​movimento per 30-60 secondi, quindi cambia i lati.

Mal di schiena da Piriforme

Il piriforme è un muscolo che ha origine nella parte anteriore dell’osso sacro e termina nella parte superiore del femore. È spesso all’origine del dolore al gluteo che irrita il nervo sciatico. Il suo compito è quello di ruotare esternamente i fianchi e, entro certi limiti, ruotarli internamente.

  • Metti una pallina da tennis sotto un’anca.
  • Sedersi sulla palla con le mani dietro il busto e le ginocchia piegate.
  • Rotolare avanti e indietro sui piriformi. Cambia l’angolo del tuo corpo per colpire i piriformi in aree diverse.
  • Ruota per 30-60 secondi, quindi cambia lato.

Esercizi da effettuare per i Pettorali

Il grande pettorale ha origine nello sterno e nella clavicola e si inserisce nell’omero. Questo muscolo è responsabile dell’abduzione orizzontale e della rotazione interna della spalla. Questo muscolo può diventare rigido e corto a causa della postura scorretta o sovrallenamento. La tenuta è notata dalle spalle arrotondate.

  • Rimani vicino al muro, posizionando una palla da tennis sul muro all’altezza delle spalle.
  • Spingere i pettorali nella palla per tenerla in posizione.
  • Rotolare avanti e indietro, quindi da un lato all’altro.
  • Ruota per 30-60 secondi e ripeti sull’altro lato.

Dolori causati dalla Spalla posteriore

La spalla posteriore fornisce stabilità all’articolazione della spalla. Spesso si verificano cicatrici, aderenze o aderenze che possono portare a perdita di movimento.

  • Stai vicino a un muro con la pallina da tennis posizionata all’altezza delle spalle.
  • Spingere la parte posteriore della spalla sotto la scapola nella sfera.
  • Rotolare avanti e indietro, lavorando in piccole sezioni.
  • Ruota per 30-60 secondi e passa all’altro lato.

Qualche consiglio utile

È meglio diminuire la superficie che rotola piuttosto che aumentare la pressione. Se trovi un posto che ha bisogno di un po’ di attenzione in più, lavoralo per più tempo. Il rilascio miofasciale ha lo scopo di fornire sollievo, non testare la soglia del dolore.

Brevi sessioni ogni giorno contro il mal di schiena sono meglio di lunghe sessioni estenuanti che ti lasciano i lividi o in agonia.

  • Segui la Nostra Sezione su Salute e Benessere CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere