Intonacare i muri ed alcune cose da sapere!

298
cose da sapere per intonacare i muri

Al giorno d’oggi chiunque può intonacare i muri, addirittura servendosi di attrezzi specifici che consentiranno non solo di effettuare un lavoro preciso, ma anche di andare a risparmiare del tempo prezioso; per chi invece desiderasse appoggiarsi a ditte specializzate, consigliamo di effettuare in primis una bella ricerca online, in questo modo si avrà già una visione generale di quelle che sono le realtà che operano in zona.

Una volta trovate le varie ditte sarà possibile richiedere un preventivo online, in questo modo, in poco tempo si riceverà il tutto, senza spendere un solo Euro e si avrà la possibilità di confrontare le varie possibilità, tenendo anche conto del budget che vi eravate prefissati.

Intonacare i muri è molto semplice, ma non tutti conoscono la differenza degli intonachi, tra i quali ne segnaliamo due in particolare, vale a dire:

intonacare-i-muri

1.      Intonaco di tipo civile: si caratterizza da una doppia passata di malta, la quale a sua volta sarà composta da calce idraulica e sabbia fine, ovviamente in parti differenti; l’impasto raggiunto sarà incredibilmente solido e pronto per essere utilizzato al meglio.

2.      Intonaco di tipo rustico: a differenza del precedente si parlerà di una sola passata di malta e possiamo affermare che si utilizza per lo più in riferimento a muri esterni, oppure per cantine, solai e garage!

Articoli Correlati



Ottieni 4 preventivi per ristrutturazione casa
(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere