Ford Self Braking Trolley: Il carrello della spesa che evita gli scontri

28
Ford Self-Braking Trolley, il carrello della spesa che evita gli scontri

Ebbene sì, la nota casa automobilistica statunitense fondata da Henry Ford a Dearborn nel 1903, non si da per vinta neanche dopo essere stata messa sotto assedio dall’indagine penale sul processo di certificazione delle emissioni delle sue auto; l’azienda, infatti, è tornata in pista più innovativa e più forte che mai, mettendo a punto una delle invenzioni più surreali ed inconsuete dei nostri tempi, ma anche una delle più attese e particolarmente utili e rivoluzionarie tecnologie: stiamo parlando del nuovo Ford Self Braking Trolley, ossia il carrello della spesa che permette di evitare gli scontri.

Sì, esiste davvero, ed è una funzionale quanto birrazza invenzione che si sta facendo spazio tra le più importanti catene di supermercati mondiali, sovvertendo le più classiche abitudini dei consumatori ed aiutandoli al meglio durante i minuti o le ore impiegate all’interno del supermercato.

Questa nuova tipologia di carrello, infatti, è costituita di particolari sensori di monitoraggio che permettono al carrello di arrestarsi immediatamente di fronte ad imminenti ostacoli, quali scaffali, persone o bruschi scontri con altri carrelli. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e perché questa innovazione è così importante per i nostri giorni.

Il carrello della spesa che evita gli scontri

Self Braking Trolley: Di cosa si tratta

Ottima soluzione per le famiglie stanche di dover tenere gli occhi sbarrati per tenere sotto controllo le monellerie dei propri bambini quando si è al supermercato, il Ford Self-Braking Trolley rappresenta una validissima alternativa al classico carrello della spesa, grazie senz’altro alla sua miracolosa capacità di arrestarsi al momento opportuno e di evitare imbarazzanti quanto pericolosi scontri per i corridoi dei comuni supermarket.

Non è raro, infatti, tra i più piccini, il desiderio di sfrecciare e cimentarsi in gare di sprint tra le corsie dei supermercati, con i carrelli affittati temporaneamente dai genitori, i quali – in preda al panico – possono solo pregare che tutto vada per il meglio.

Con l’innovativo Ford Self Braking Trolley, tutto ciò è destinato a diventare solo un brutto incubo, e i lunghi pomeriggi al supermecato diverrano delle piacevoli passeggiate all’insegna della serenità.

Ciò che permette il tempestivo arresto del carrello, è la presenza di un sensore – che al momento è ancora solo un prototipo – con la capacità di scasionare persone o oggetti presenti davanti a sé, che potrebbero scontrarsi con la traiettoria del carrello; tutto ciò è possibile grazie ad una telecamera rotante integrata nella struttura, la quale – non appena rileva eventuali ostacoli nelle immediate vicinanze – si premura di procedere al bloccaggio automatico delle ruote, in modo da evitare una potenzione collisione.

Self Braking: Una nuova tecnologia

Questo nuovo tipo di tecnologia, messa a punto dalla Casa statunitense nell’ambito delle iniziative tecnologiche “Interventions”, rappresenta un importante passo avanti non solo per opere di ottimizzazione di tecnologie comuni ed alla portata di tutti come i carrelli della spesa, ma anche e soprattutto per destinazioni più grandi e più pericolose, come le automobili.

Il sistema frenante utilizzato, difatti, è il medesimo presente sulla stragrande maggioranza delle automobili della Casa stessa, ovvero il Pre-Collision Assist, applicato proprio per mostare l’importanza di un sistema di prevenzione così funzionale per un qualsiasi conducente.

  • Resta informato sugli stili di vita LIFESTYLE CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere