Come risparmiare quotidianamente iniziando dalle piccole cose

623
come risparmiare

Non arrivi a fine mese? Non riesci mai a mettere da parte qualche soldo? Non preoccuparti, in questo articolo troverai alcuni consigli utili su come risparmiare quotidianamente iniziando dalle piccole cose.

Attualmente il risparmio è sempre al centro del dibattito sotto ogni forma, sia per quanto riguarda gli aumenti dei prezzi sia perché le spese non finiscono mai ed è sempre opportuno avere qualcosa da parte per i momenti duri ma anche per concedersi un po’ di svago, relax o una vacanza.

Monitora le spese e fissa un budget giornaliero

Fissare un budget giornaliero ti consentirà di avere sempre le uscite sotto controllo, per facilitare questo compito puoi scaricare le app per risparmiare soldi ricordandoti di gestire il consenso al trattamento dei dati personali, ma basta un po’ di attenzione per diventare quotidianamente parsimonioso nelle piccole spese.

Limitare il consumo di dolci, cibo o sfizi è sicuramente un ottimo modo per risparmiare, prestare attenzione alle spese straordinarie non necessarie evitando di farle è la prima regola da seguire. Tenersi sotto il limite del budget giornaliero fissato consente un buon risparmio mensile, e questo è già un ottimo inizio.

Fai la spesa dai fruttivendoli, pescivendoli e macellai di fiducia

Molto spesso veniamo attratti dalle super offerte ma non bisogna farsi trarre in inganno, controllare la qualità della spesa deve diventare una buona abitudine.

Un valido consiglio per risparmiare è quello di mangiare meno carne ma di qualità, così come nel caso del pesce, alimento costoso ma importante per una corretta alimentazione. Affidarsi al macellaio o al pescivendolo di fiducia consente un risparmio direttamente proporzionale alla migliore qualità di questi alimenti indispensabili, attenzione però, a non sforare il budget giornaliero prefissato.

Non cucinare troppe portate, evita gli sprechi

Questo consiglio deve essere interpretato in due direzioni: 1. non cucinare quantità eccessive, 2. non preparare troppe portate. Queste sono le due regole fondamentali per evitare gli sprechi, se poi avanza qualcosa sulla tua tavola puoi sempre trasformarla in un altro pasto, che si tratti della cena o del pranzo di domani. Per esempio, se avanza della pasta puoi fare una frittata, stesso discorso per i condimenti a base di ortaggi, che si sposano bene con le uova.

Quando ti avanza del riso puoi preparare del sushi se non è condito, oppure fare una mini tapas per un aperitivo pomeridiano. Infine, l’ultimo consiglio è il più prezioso per evitare gli sprechi: congelare, a patto che la pietanza non sia stata già congelata o contenga alimenti scongelati. Questo è un ottimo metodo per qualsiasi cibo: dalla pizza al pane, dalla pasta ai condimenti, dalla carne al pesce.

Usa il meno possibile auto e mezzi di trasporto, cammina a piedi

Ecco il consiglio più prezioso, soprattutto se adori mantenere un ottimo stato di forma, perché camminare a piedi ed evitare di prendere mezzi o utilizzare auto, è sicuramente un ottimo modo di risparmiare.

È chiaro che devi sfruttare questo consiglio per le distanze percorribili in 30 massimo 60 minuti, che sono fra 2 e 4 chilometri. Chi avrebbe mai pensato che attività fisica e risparmio potessero andare a braccetto.

Segui la Nostra sezione su COME RISPARMIARE CLICCA QUI

Condividere