Come far sembrare più ampio e luminoso un bagno piccolo

285
bagno piccolo

Il bagno di piccola metratura è un cruccio di quasi tutte le case cittadine, dove lo spazio a lui dedicato viene ridotto per rendere più agevoli e gradevoli le altre stanze come la cucina o il salotto.

Ecco qualche suggerimento per far apparire, almeno otticamente, un bagno piccolo più ampio e luminoso!

Mobiletti

Tra i vari modelli di mobiletti per bagno disponibili è sempre bene scegliere i più semplici e lineari: costituendo un minore ingombro nella stanza aiuteranno a darle respiro e farla sembrare più grande. Decisamente consigliata anche la minuteria e le finiture luminose e riflettenti, che con i loro giochi di luce aiuteranno ad allargare l’ambiente.

Una soluzione pratica e versatile per rendere più uniforme la stanza? Chiudere lavatrice ed asciugatrice in un’anta, dello stesso colore del resto dell’arredo e il più possibile simile alle piastrelle.

I sanitari

I sanitari sospesi sono sicuramente la scelta migliore, perché ingombrano meno spazio sul pavimento e la finitura lucida giocherà con la luce e i riflessi. L’installazione e l’acquisto è leggermente più costoso dei modelli tradizionali con posa al pavimento, ma la resa ottica e la praticità (per esempio per le pulizie) ripagano in poco tempo del prezzo speso.

Se il bagno è davvero molto piccolo vale la pena considerare di eliminare dal progetto il bidet e sostituirlo con un doccino sanitario, magari con una finitura di disegn e luminosa.

Le ceramiche lucide contribuiscono alla creazione di riflessi ottici luminosi ed allarganti, sebbene non siano gradevolmente di design come le finiture opache (più belle a vedersi, ma anche molto più delicate).

Doccia o vasca

Linee pulite ed essenziali sono le parole chiave anche in questo senso. Se lo spazio è sufficiente, una vasca da bagno, eventualmente con una parete in cristallo che la copra parzialmente, assolverà ad entrambe le funzioni.

La tendenza ci parla di docce senza piatto in ceramica, che contribuiscono a dare ancora più spazio e ariosità all’ambiente, anche se piccolo di dimensioni.

Rubinetteria

La rubinetteria di un bagno piccolo dovrebbe sempre rinunciare a fronzoli, forme troppo articolate, tondeggianti e a colori come il bronzo o l’ottore. Acciaio specchiato o satinato e forme squadrate e pulite aiutano a dare luce all’ambiente e a sfruttare meglio l’illuminazione presente.

Colori e materiali

La regola aurea dice che tutto ciò che è chiaro e luminoso regala immediatamente centimetri in più ad una stanza angusta. Dunque via libera al vetro e al cristallo non satinato, alle finiture in acciaio, al bianco, crema, beige, panna, e grigio ghiaccio.

Decisamente consigliate anche le scale di colore: più chiare dove lo spazio è piccolo, più scure dove c’è un po’ più di possibilità di manovra. Beige e grigi sono indubbiamente i due toni più scelti per ottenere l’effetto. Un tocco personale e grintoso di colore si può adottare con gli accessori, come gli asciugamani, le maniglie delle ante, i bicchieri portaspazzolino e così via.

Resta informato su IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere