Come eliminare le efflorescenze saline dai muri

4817

Le efflorescenze saline sui muri nascono a causa della reazione chimica tra l’umido presente nell’atmosfera e i sali che si trovano nei mattoni. Per eliminare le efflorescenze saline dai muri cominciare a spazzolare con una spazzola dura in nylon, in modo da rimuoverle. Strofinare fino ad eliminare del tutto l’alone presente sul muro.

Per impedire al muro di macchiarsi eseguire questa operazione almeno una volta a settimana, avendo cura di usare la spazzola adatta.

 

Spazzola in nylon o prodotto idrofugo

[wpmoneyclick id=18275 /]

Infatti, è bene specificare che la spazzola da utilizzare deve essere in nylon e non in metallo, in quanto quest’ultimo potrebbe rimanere all’interno dell’intonaco e causare ruggine nel muro.

In alternativa, è possibile utilizzare un prodotto idrofugo, ideale per rendere il muro impermeabile e non far passare l’umidità. Applicare di prodotto con un pennello abbastanza grande e le mura saranno protette a lungo.

Condividere