Angolo Lavanderia: Suggerimenti per la Casa

3193
angolo lavanderia

L’angolo lavanderia andrebbe progettato dall’inizio quando si entra per la prima volta nella casa in modo da non ritrovare poi sparsi per tutta la casa i vari elementi che per praticità andrebbero invece collocati uno vicino all’altro.

Ma se si abita nella propria casa già da tempo e se non si è per niente soddisfatti della praticità dell’angolo in cui si fa il bucato, bisogna cercare di pensare a come aggiustare l’angolo lavanderia, magari ricavando uno spazio maggiore nei pressi della lavatrice, per poter collocare anche tutto il resto.

La lavanderia infatti può trovare posto in bagno, in cucina, in un disimpegno o in un corridoio, in uno sgabuzzino o anche in un locale creato ad hoc.

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

Ricordare che ovunque si voglia piazzare la lavanderia, è necessario avere gli attacchi di carico e scarico per la lavatrice, eventualmente per l’asciugatrice e per il lavabo. Inoltre è indispensabile disporre di un numero adeguato di prese di corrente nelle immediate vicinanze, ovvero mantenendo sempre e comunque la distanza minima di 60 cm dal lavabo.

[wpmoneyclick id=17966 /]

La posizione ideale degli elementi della lavanderia, in un locale grande, sarebbe certamente quella lineare, con uno spazio ampio tra il lavabo e gli elettrodomestici, utilizzando composizioni modulari apposite.

In questo caso lavatrice e asciugatrice sarebbero una a fianco dell’altra, scaffali e ante separerebbero gli elettrodomestici dal lavabo, in un’anta più alta e ampia troverebbero posto l’asse da stiro ed eventualmente lo stendibiancheria.

Nelle ante e sugli scaffali troverebbero invece posto i detersivi, i saponi, il ferro da stiro, l’acqua e l’amido, il cesto per la biancheria sporca e il cesto per la biancheria da stirare.

suggerimenti per un angolo lavanderia

Se ci fosse anche uno spazio di almeno 2 metri quadri, potrebbe consentire di stirare e stendere in tutta tranquillità; ma spesso, purtroppo, si dispone di poco spazio e per fortuna esistono soluzioni di tutti i tipi.

In caso di spazio ristretto, per esempio, lavatrice e asciugatrice potrebbero coesistere nello stesso elettrodomestico, visto che in commercio esistono le cosiddette lavasciuga, oppure potrebbero essere sistemate in colonna, con gli appositi kit in dotazione con gli elettrodomestici, oppure ancora l’asciugatrice potrebbe essere acquistata nella versione da appendere al muro e posizionata sopra la lavatrice con carica dall’alto.

Un sistema di scaffali affiancati o posizionati sopra ad un’anta poi, potrebbe ospitare detersivi e accessori, nonché il ferro da stiro e i cesti per la biancheria.

Nell’angolo che resterà tra gli elettrodomestici e il muro, si potrebbero sistemare l’asse da stiro e lo stendibiancheria, per nasconderli alla vista e tenerli sempre in ordine.

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

Condividere