Smart home: tutte le nuove tendenze

518
smart home

I dispositivi tecnologici sono ormai parte della quotidianità di tutti. Basti pensare al tempo che ogni giorno si trascorre sui social o davanti agli schermi di computer e smart tv.

Che sia per lavoro o per intrattenimento ciò che è certo è che la rivoluzione tecnologica e digitale ha travolto chiunque e di certo ha coinvolto anche l’ambiente domestico: una buona connessione internet è diventata necessaria quanto le altre utenze.

La rete è un mezzo di informazione, studio, lavoro, condivisione e tanto altro; la paura di non essere collegati è un fenomeno che riguarda moltissime persone, da qui nasce il termine nomofobia, ovvero il timore di ritrovarsi, appunto, scollegati dalla rete.

Per capire se quella di casa propria è stabile, esistono, online, dei praticissimi Internet speed test che permettono di verificare l’efficienza della propria connessione in pochi semplici passaggi. Una volta effettuato questo test si otterranno informazioni circa: la velocità di download, di upload e di latenza. Una volta appurato di avere una buona linea Internet, si può pensare di rendere la propria casa una smart home.

Il mercato, in questo senso, offre tantissimi nuovi dispositivi che rendono la casa un ambiente efficiente, funzionale e confortevole.

Ecco quali sono le ultime tendenze in questo settore.

Lavastoviglie smart

Partiamo da un prodotto che tutti apprezzano: la lavastoviglie o meglio ancora la lavastoviglie smart. Le ragioni per sostituire la vecchia lavastoviglie, qualora sia vecchia e non più efficiente, con una smart o acquistarne una per la prima volta possono essere molte: vediamone alcune.

Per prima cosa questo dispositivo ha un ciclo di lavaggio e uno di asciugatura che in termini di performance portano risultati 3 volte migliori. Inoltre, una lavastoviglie di questa tipologia non produce nessun rumore ma avvisa circa il suo stato proiettando sul pavimento una luce di colore differente.

A queste caratteristiche si aggiunge la possibilità di gestire l’accensione mediante apposita app.

Lampadine intelligenti

Le lampadine intelligenti non rientrano nelle ultime tendenze, in quanto si sono diffuse già da tempo nel nostro Paese, ma comunque abbiamo deciso di inserirle in quanto uno dei maggiori simboli della smart home.

Si tratta di sistemi di illuminazione regolabili da app (come nel caso della lavastoviglie smart) o tramite smart home speaker. Oltre che sull’accensione, molti sistemi consentono di intervenire sulla tonalità e l’intensità della luce. Le lampadine intelligenti più all’avanguardia sono quelle che permettono di monitorare il sonno e altri parametri biometrici.

Rientrano in questa gamma di prodotti anche le strisce led che variano colore in base all’atmosfera che si vuole creare in casa: romantica, di festa, ecc.

Sensori per la qualità dell’aria

I sensori per la qualità dell’aria sono inclusi in dispositivi che intervengono sulla salubrità dell’aria in casa rilevando la presenza di sostanze come l’anidride carbonica e garantendo un ottimale ventilazione degli ambienti interni.

Si tratta di un’innovazione da tenere sott’occhio in quanto, spesso, non si dà la giusta attenzione all’inquinamento interno che può essere dannoso al pari di quello esterno.

Come già detto i sensori si inseriscono in specifici prodotti come, ad esempio, i purificatori di aria. Siamo sempre in presenza di dispositivi smart e, quindi, regolabili da remoto.

Segui la Nostra Sezione sulla Tecnologia CLICCA QUI

Condividere