Quanto costano le scale a chiocciola: Prezzi e materiali

5597
scale a chiocciola

Le scale a chiocciola rappresentano una delle tante soluzioni nel settore delle scale interne e possono rivelarsi la soluzione ideale per chi intenda ampliare la propria abitazione con un soppalco. Secondo molti addetti ai lavori proprio ad esse spetta la palma di soluzione migliore in tal senso, per effetto di una serie di motivi che andiamo a ricordare.

I vantaggi delle scale a chiocciola

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

A spingere per l’adozione delle scale a chiocciola sono alcuni ottimi motivi, tra i quali:
– occupano una quantità non eccessiva di spazio in quanto si vanno a sviluppare facendo leva su un’asse verticale, il piantone, attorno al quale si distribuiscono gli scalini;
permettono di accedere agevolmente ad un soppalco, garantendo una soluzione meno ingombrante rispetto alla classica scala con rampa;
– permettono al designer di sbizzarrirsi, a differenza di quanto accade nel caso delle scale classiche.

I materiali delle scale a chiocciola

Uno degli elementi che differenzia le scale a chiocciola è rappresentato dai materiali con cui sono costruite. In tal senso le possibili scelte sono le seguenti:
– il legno, capace di conferire grande raffinatezza e un sapore retrò all’abitazione, regalando effetti ottici suggestivi e una sensazione di grande calore;
– il cemento, che riesce a conferire una notevole solidità all’insieme, non disgiunta da un elevato valore estetico;
– il metallo, sinonimo di solidità che però può andare a scapito dell’eleganza;
– il vetro, che riesce a mixare una notevole solidità alla raffinatezza estetica, ma che può essere adottato solo ove l’arredamento preesistente lo consenta, senza creare incompatibilità visive;
– i tecnopolimeri, le resine e le plastiche particolari, che però presuppongono la presenza della struttura dei gradini in metallo e che permettono all’insieme creato di dare vita a colpi d’occhio in grado di creare grande suggestione nell’osservatore.

I prezzi delle scale a chiocciola

Scopri tutte le Promozioni per Arredare Casa su Amazon.it

[wpmoneyclick id=17966 /]

Quanto costa una scala a chiocciola? Il prezzo dipende appunto dal materiale con cui si intende costruirla. In particolare possiamo dire che:

1) in legno può situarsi in una forbice da 850 a 2600 euro;
2) in metallo da 850 a 1200 euro;
3) in vetro da 1300 a 2600 euro;
4) con rivestimenti in plastiche, resine, legni pregiati da 1.400 a 2800 euro.

Occorre però precisare che questa è soltanto la spesa relativa alla fabbricazione della scala, cui occorre perciò aggiungere altri costi, ovvero quelli relativi alla manodopera, che possono oscillare dai 200 euro necessari per le scale leggere ai 1000 che possono essere comportati da quelle in cemento.
Si può comunque risparmiare, soprattutto se si pensa attentamente al tipo di scala che può accontentare le proprie esigenze. Se, infatti, l’altezza da raggiungere non è troppo elevata, si può optare per una struttura più leggera, risparmiando in tal modo anche sui costi collegati alla manodopera. Inoltre si può agire a livello di preventivo, chiedendone il più possibile alle aziende del settore, completi di ogni voce di spesa, in modo da poterli confrontare e riuscire infine a stabilire il rapporto tra prezzo e qualità più alto possibile, senza dover rinunciare alla seconda.

  • Visita la nostra sezione dedicata alle IDEE ARREDO CLICCA QUI

Articoli Correlati



Vai su Amazon.it per scoprire tutti i prodotti sulla Casa. CLICCA QUI
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere