Notebook, ora il mercato propone modelli leggeri: ecco perché

169
notebook

Nel corso degli ultimi anni il mercato dei computer portatili ha messo in evidenza un grande cambiamento, non solo dal punto di vista della tecnologia ma anche sul piano estetico: i notebook di oggi, infatti, sono ultra sottili e molto leggeri, pur conservando la tradizionale efficienza di un pc desktop.

Concepiti per adattarsi alle esigenze di chi segue uno stile di vita dinamico, questi portatili si sono assottigliati ma, al contempo, sono diventati molto più potenti. Dando uno sguardo alle tante proposte in commercio, si può notare come i modelli più innovativi non raggiungano i 1.500 grammi di peso, pur garantendo prestazioni al top.

Dove trovare i migliori notebook leggeri

Per averne una dimostrazione è possibile esplorare il catalogo di Yeppon, che permette di acquistare i migliori notebook online a prezzi davvero convenienti, grazie a offerte e promozioni sempre aggiornate.

L’e-commerce dedicati agli articoli elettronici propone i modelli più recenti e consente di comprarli in pochi clic: uno shopping consapevole e informato, grazie alla presenza di schede prodotto che forniscono tutte le informazioni di cui si può aver bisogno prima di un acquisto.

Quali aspetti valutare per un acquisto vantaggioso

Ma a proposito: quali sono i fattori che è necessario prendere in considerazione per essere certi di trovare il prodotto giusto?

Detto della componente peso, vale la pena di mettersi in cerca di modelli che siano equipaggiati con l’hardware più recente, per poi valutare un aspetto significativo come quello dell’autonomia.

La durata della batteria, infatti, è indispensabile per i computer portatili, che devono essere funzionanti per il numero più alto possibile di ore anche senza essere attaccati a una presa di corrente.

L’Apple MacBook Air

Nel novero dei notebook più leggeri ma al tempo stesso più performanti va citato, per esempio, il MacBook Air di Apple, concepito e realizzato per risultare più sottile e più leggero rispetto ai modelli che lo hanno preceduto.

Contraddistinto da un display Retina da 12 pollici, è disponibile in versione grigio siderale, argento e oro. Da notare il trackpad Force Touch e il guscio in alluminio riciclato, a dimostrazione del suo carattere eco-friendly.

Il sistema operativo MacOS Catalina mette a disposizione tutta la potenza di cui si può aver bisogno per il lavoro o le altre attività della vita di tutti i giorni, che si tratti di compiere una chiamata su FaceTime o di inviare un messaggio di posta elettronica.

Il Microsoft Surface Pro 7

Per chi preferisce Windows, una valida alternativa è da individuare nel Surface Pro 7 di Microsoft, che rappresenta la generazione più recente del dispositivo 2-in-1 del marchio americano.

Il processore Intel Core di decima generazione gli consente di raddoppiare la velocità rispetto al passato, ma in generale tutto il modello è stato riprogettato da zero, mantenendo rispetto a quello che lo ha preceduto solo il suo iconico design.

Più che soddisfacente l’autonomia, che offre l’opportunità di lavorare per un giorno intero senza aver bisogno di ricaricare la batteria: insomma, un prodotto ideale per il multitasking, in grado di adattarsi con estrema facilità ai bisogni più diversi.

E Lenovo?

Parte da un prezzo di 999 euro lo Yoga C740 di Lenovo, dispositivo 2-in-1 che vanta funzionalità intelligenti come l’otturatore TrueBlock.

Realizzato in metallo e disponibile in versione Iron Grey o in versione Mica, propone un lettore biometrico delle impronte digitali per consentire un accesso sicuro e prevenire eventuali utilizzi indesiderati.

Tra i vari dettagli di design spicca l’abbinamento tra tastiera e colore, mentre i bordi arrotondati consentono di passare con grande facilità dalla modalità tablet a quella laptop e viceversa.

Segui la Nostra Sezione sulla Tecnologia CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere