Impresa edile: azienda specializzata per costruzioni su misura

592
la figura dell'impresa edile

L’ impresa edile è una ditta che si occupa di costruzioni e può essere specializzata nella realizzazione di abitazioni civili o edifici industriali. Poiché si tratta di un’attività imprenditoriale deve essere gestita e amministrata in maniera competente, in modo da offrire alla clientela prodotti di alta qualità a prezzi di concorrenza. Per essere amministrata a dovere un’ impresa edile deve avere a capo appunto un amministratore che prenda le decisioni in merito alle attività da portare avanti nei cantieri. L’amministratore, inoltre, dovrà assegnare i compiti al personale così da riuscire a gestire il lavoro al meglio. La contabilità, in genere, è affidata ad un commercialista che si occupa di portare avanti l’aspetto fiscale e le varie posizioni dei lavoratori. Sono diversi i fattori che possono portare al successo un’impresa edile, primo fra tutti la capacità di fornire materie prima di alto livello, ma anche la realizzazione delle opere contribuisce a dare fama all’impresa. Fattore importante sono anche i costi complessivi, che influiscono notevolmente nella crescita di un’ impresa edile.

impresa edile

Impresa edile, piccola o di grandi dimensioni, che differenza fa?

La piccola impresa edile è generalmente quella di tipo familiare, diretta dall’esperienza dell’imprenditore che nella maggior parte dei casi prende anche parte attiva alle operazioni di costruzione. In genere questo tipo di impresa si occupa di ristrutturazioni di case o edifici di dimensioni contenute. L’impresa edile di grandi dimensioni è invece quella che lascia le decisioni nelle mani di un amministratore il quale, poi, si avvale di personale qualificato che a sua volta assegnerà i compiti dei lavori a chi di competenza. E’ comunque l’amministratore ad affidare le mansioni ad architetti, progettisti, muratori e chi dovrà incaricarsi della parte fiscale. Un punto importante dell’impresa edile di questa entità è fissare gli obiettivi d’impresa: per questo occorre gestire al meglio l’attività e dare ai lavoratori incentivi e motivazioni per raggiungerli.

Articoli Correlati



(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere