Contrastare la cellulite con tisane, massaggi e passeggiate

261
Contrastare la cellulite con i massaggi

Contrastare la cellulite è possibile e si può agire con diversi metodi per ottenere risultati migliori in tempi più brevi. Vediamo cosa fare per tornare presto in perfetta forma e sfoggiare un fisico da urlo!

Contrastare la cellulite con le tisane

Contrastare la cellulite: Le tisane ottime per drenare

Le tisane sono un ottimo rimedio per combattere la cellulite che si forma in alcuni punti cruciali del corpo, cosce, fianchi, glutei, ma anche braccia e addome.

Il loro eccezionale potere drenante e disintossicante consente infatti di drenare i liquidi in eccesso e purificare l’organismo, combattendo la ritenzione idrica con maggiore efficacia.

In genere si dovrebbe bere almeno due litri di acqua al giorno e accompagnare anche una dieta sana ed equilibrata, allo scopo di ottenere migliori risultati.

Aggiungere anche le tisane drenanti vuol dire dare all’organismo un aiuto in più per eliminare le scorie e al contempo dimagrire.

Tra le tisane più efficaci per drenare vi sono quella alla ciliegia, alla vite rossa, alla betulla, ma ottime sono anche quella all’equiseto e quella alla centella asiatica.

Ideali da assumere quando si è in sovrappeso per sciogliere la cellulite, le tisane drenanti risvegliano il metabolismo per dimagrire e lo tengono sempre attivo.

Alcune di esse lo velocizzano anche e quindi sono da assumere regolarmente per evitare che si accumuli la cellulite. Le tisane vanno prese sempre senza zucchero e anche più volte durante la giornata.

Contrastare la cellulite: I massaggi riattivano la circolazione

I massaggi sono un vero toccasana per la cellulite, sono ottime per eliminare la pelle a buccia d’arancia e sciogliere i nodi di grasso che si accumulano sotto la cute. Se eseguiti correttamente sono eccezionali per riattivare la circolazione e rimettere in movimento tutte le funzioni dell’organismo.

I massaggi indicati per ottenere risultati molto soddisfacenti sono quelli che vengono eseguiti partendo dalle caviglie per salire fino ai glutei. Per eseguire meglio il massaggio utilizzare olio di mandorle dolci e oli essenziali di agrumi, che sono quelli più drenanti. Ottimi sono quelli al limone, rosmarino e menta.

Un altro modo per eseguire i massaggi per contrastare la cellulite è sotto la doccia, dove si possono alternare getti di acqua fredda e acqua calda sulle gambe per dimagrire e tonificare.

Contrastare la cellulite con lunghe passeggiate

Le passeggiate danno una sferzata al metabolismo

Non c’è alcun bisogno di sottoporsi ad allenamenti estenuanti in palestra per dimagrire e tonificarsi, ma basta fare lunghe passeggiate e a trarne immediato beneficio è il metabolismo. Una volta riattivato, migliora l’attività cardiaca e aumenta il flusso sanguigno, e di conseguenza i grassi vengono bruciati più rapidamente.

Camminare a passo moderato per almeno venti minuti al giorno si possono bruciare molte calorie e se si riesce a prolungare man mano la durata della passeggiata i benefici aumentano.

Basta pensare che per ogni chilometro percorso si possono bruciare dalle 50 alle 90 calorie, quindi basta fare due conti per capire quanti benefici si possono trarre da una passeggiata di circa mezz’ora.

E’ importante però che la passeggiata sia costante per contrastare la cellulite, e i risultati non tardano a farsi vedere.

  • Segui la Nostra Sezione su Salute e Benessere CLICCA QUI

Articoli Correlati



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 VOTI, MEDIA: 5,00 SU 5)
Loading...
Condividere