Consolidamento delle fondazioni in muratura

799
consolidamento delle fondazioni con micropali

Consolidamento delle fondazioni nelle strutture edilizie

Un problema di ristrutturazione frequente è quello del consolidamento delle fondazioni, che ha lo scopo finale di recuperare tutto l’edificio e metterlo in sicurezza.

Questa operazione va eseguita nel caso la struttura portante dell’edificio sia complessivamente buona e quindi basta rafforzarne le fondamenta per riportare l’edificio in ottime condizioni.

Infatti, nel tempo gli edifici possono subire lesioni o cedimenti a causa o di carichi non equamente distribuiti oppure provocati in molti casi da terremoti, infiltrazioni o causati magari da cedimenti del terreno di varia natura.

consolidamento delle fondazioni

Tecnica generale delle opere di consolidamento

Le opere di consolidamento vengono generalmente eseguite con l’inserimento di elementi metallici all’interno di strutture in muratura o strutture lignee: infatti, viene fatto una sorta di collegamento tra elementi metallici di rinforzo e le strutture esistenti, con catene o apposite cerchiature utilizzate per archi e volte o con l’inserimento di tiranti interni alla muratura che hanno lo scopo di incrementare le caratteristiche di resistenza e migliorare in maniera globale le strutture, fungendo anche come azione antisismica.

Con le nuove tecnologie i problemi di consolidamento vengono eseguiti velocemente e in modo non invasivo, senza scavi, mantenendo al massimo l’agibilità della struttura.

Tecniche di consolidamento delle fondazioni

Tra le tecniche di consolidamento delle fondazioni in muratura più utilizzate e che apportano risultati soddisfacenti e duraturi vi sono:

  • consolidamento con resine espandenti – l’intervento con resine espandenti viene eseguito praticando nelle vicinanze della fondazione delle perforazioni elicoidali di piccolo diametro, di solito non superiore a 1,8 e 2,6 cm, in cui avvengono le iniezioni;
  • consolidamento con micropali a pressione è i micropali a pressione MP/60 sono una soluzione poco invasiva e molto veloce. La tecnica viene eseguita con piccoli macchinari che permettono di lavorare anche all’interno degli edifici;
  • consolidamento con LIFT PILE e il LIFT PALELIFT PILE è un micropalo che viene installato a pressione nel terreno connesso rigidamente alla fondazione da un apposito dispositivo di precarica regolabile;
  • consolidamento con minipali autoperforanti è questa tecnologia è adatta per strutture leggere e pavimentazioni, specifica per terreni coesivi.

Articoli Correlati



Ottieni 4 preventivi per ristrutturazione casa
(COSA NE PENSI DI QUEST'ARTICOLO? DAI IL TUO VOTO!!!)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Condividere